martedì, gennaio 26

[Cercasi] un bloggeraiuto, soprattutto dagli UMBRI

mi aiutate a trovare una ricetta, se potete?

Sabato scorso Mengacci a "Cuochi senza frontiere" era ad Assisi, mi pare, e mentre faceva vedere i prodotti tipici, ha fatto vedere anche delle ciambelline (che una ragazza stava facendo anche sul momento).

Erano ciambelline al vino (rosso credo, perché l'impasto era molto scuro, tipo grigio), mi pareva con dentro anche nocciole o altra frutta secca, le faceva sia a forma di ciambella che di bastoncino, e si consumavano inzuppandoli nel vino.


Qualcuno conosce questo dolce e, possibilmente, ne possiede la ricetta?





vi ringrazio molto se potete aiutarmi!!

9 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

mi hai fatto venire voglia di provarle però ora xD

Non so aiutarti purtroppo...ma nel caso, aspetto la ricetta...cosi la provo pure io xD

bacio!!!

marifra79 ha detto...

Ciao!Mi spiace tanto ma non saprei darti nessun aiuto e dire che tempo fà non perdevo una puntata
UN ABBRACCIO

Lauretta and Mary ha detto...

Sere noi stiamo in umbria ma non li abbiamo mai visti!! ora diamo
un'occhiata in giro e ti facciamo sapere...baci

Sofy ha detto...

Io sono marchigiana e da noi si fanno con la vernaccia...comunque ora mi viene in mente una ricetta che fece Anna Moroni di ciambelline al vino rosso con l'uvetta...sarà quella?

Claudia ha detto...

Non ne ho idea.. però puoi sempre farti le ciambelline al vino rosso.. ed aggiungere la frutta secca.. saranno divine!!! :-) bacioni...

Gata da Plar - Mony ha detto...

Io abito a pochi km dall'Umbria ma non conosco questo dolce... proverò ad informarmi! ^___^

Ciaoooooooo

Anonimo ha detto...

Ciao, io sono umbra. Credo che quella che ha mostrato Mengacci sia una variante delle ciambelline anice e vino che si fanno da noi. Ti dico la mia ricetta, penso che basti semplicemente sostituire il quantitativo di anice con l'uva passa e le nocciole:
1 tazza di vino rosso;
1 tazza di olio di oliva;
1 tazza di zucchero semolato;
1 tazza di anice in semini;
farina q.b. (l'impasto deve risultare morbido un po' appiccicoso ma abbastanza solido da essere modellato in ciambelline).
Mescolare tutto e formare le ciambelline (un po' spesse è meglio, ma sono gusti...) e metterle su carta da forno. Se vuoi puoi spolverizzarle con zucchero di canna prima di infornare. I puristi storceranno il naso, ma ti assicuro che con questa piccola variante sono buonissime...
Per la cottura 180° in forno già caldo per una decina di minuti. Per capire se sono pronte devi sollevarne una e guardare sotto: se comincia a scurire è ora di sfornare.
Buon appetito!
Maria

Anonimo ha detto...

http://lacasadibetty.blogspot.com/2010/01/ciambelline-al-vino-cotto.html

Sere ha detto...

grazie MARIA per la tua ricetta

SOFY, sai che credo fosse vernaccia? è che il nome non mi suona nuovo, ma non avrei potuto sentirlo in altri contesti

ANONIMO, il post sul blog di betty l'avevo visto anche io, ma mi pare che usi vino bianco (edit: controllato, usa del rosé), e il vino cotto cosa sarà mai?

grazie a tutti per la partecipazione