domenica, febbraio 1

I savoiardi del pasticcere...Mitico De Riso!


Ingredienti: (io ho fatto META' DOSE!)


200 g zucchero
6 tuorli
6 albumi
Scorza grattugiata limone
Succo limone
1 pizzico sale
130 g farina
60 g fecola
Zucchero a velo vanigliato
Bacca vaniglia

montare fermissimamente 100 g di zucchero con 6 albumi (180 g circa) e un po' di succo di limone

(a questo punto, li ho messi in frigo. chi si avvale dell'aiuto di un impastatore elettrico, CHE IO PURTROPPO NON HO, può fare questo passaggio e il prossimo contemporaneamente... io monto prima i bianchi così posso usare le fruste per i tuorli senza bisogno di lavarle)

montare 6 tuorli con 100 g di zucchero, sale, vaniglia, e un po' di succo di limone e buccia grattugiata (8/10 minuti finché non è montato benissimo...sì, io ho fatto una genialata: ho usato i tuorli nella ciotola gialla, ma vabbé... comunque si vede come è cambiato il colore dall'inizio alla fine)

unire a questo composto 130 g farina e 60 g fecola (io le ho setacciate assieme), e le incorporate cercando di non smontare l'impasto, con un cucchiaio, non con le fruste


unire gli albumi senza smontare il composto,

mettere in una sacca da pasticceria e, con la bocchetta rotonda liscia di 1,5 cm diametro, formare dei bastoncini (consiglio di farli belli cicciotti! più dei miei!) lunghi 10 cm su carta da forno.

spolverare di zucchero a velo.

aspettare 5 minuti e ricospargerli.

infornare a 160°C per 20 minuti.



io ho fatto 180°C per 15 minuti circa (consiglio di metterli in basso nel forno, così fanno la crosticina sotto!)



(da un errore un successo: l'ultima teglia l'ho lasciata dentro troppo 180° per 20 minuti circa, forse di più, ultimo o penultimo ripiano del forno, e dopo essermi lamentata con mia madre che non me li aveva tolti dal forno...li ho rivalutati)






20 commenti:

Carolina ha detto...

Ma ti sono venuti stra-bene!!!
Complimenti, sono bellissimi!

Lievito e Spine ha detto...

Mamma mia! Sembrano friabilissimi questi savoiardi, davvero delle piume! Complimenti
Eva

Manu ha detto...

Carissima ti sono venuti bellissimi
se non stessi facendo i krapfen sarei tentata ...........

smack Manu

Serena ha detto...

Sono STUPENDI..
Io adoro i savoiardi, fatti in casa non li ho mai assaggiati e credo di essermi persa molto...
Sei stata bravissima.
Come si conservano, sia pure non finiscano subito (cosa molto probabile)?
:)

ღ Sara ღ ha detto...

ma tu sei un mitooooooooooo

li ho visti anche io!!! e li farò: posso farti qualche domandina?? come restano? croccanti, morbidi da inzuppo??? e somigliano a quelli comprati????????????? tanti bacini!!!

manu e silvia ha detto...

sembrano riuscitissimi! ed ora ci manca solo un pò di crema al mascarpone...
un bacione

Sere ha detto...

grazie a tutte! veniamo alle domande:

1. io li conservo in sacchetti per alimenti, come faccio con tutto, ma se servono per un dolce, meglio farli e usarli, non prepararli troppo in anticipo che, per quanto morbidi possano essere, tenderanno ovviamente a seccarsi col passare del tempo, è inevitabile ;)

2. non sono croccanti, o meglio, hanno la crosticina, ma sono morbidi, (sara mi spiace, non abbiamo mai comprato savoiardi, non ti so dire :) )
non credo si prestino all'inzuppo, perché ho paura che si spappolino, non sono duri come i normali frollini, sono soffici, credo, da quel che ho potuto sentire, come i savoiardi sardi...

manu e silvia: mi spiace, in casa mia la crema mascarpone è proibita :)

kristel ha detto...

Bellissimi, sembrano comprati. Complimenti!!

Vanessa ha detto...

wow...da come li descrivi sembrano proprio come i savoiardi sardi che compro al super....sono venuti benissimo!!!!!! e io che pensavo fosse impossibile farli a casa!!!! davvero brava!!!!

Yalda ha detto...

che buoniiiiiii!!!
ti sono riusciti benissimo!!
ps: complimenti per il blog davvero delizioso ^_^
baci

La cuisinière parisienne ha detto...

Che buoni questi me li sono persi!!!
Copio la ricettina :)
Ultimamente vedo che ti sei data ai dolci per carnevale :P
:P
Un bacio Ery

Cristina ha detto...

Grazie!!!!
Ho seguito la trasmissione, ho preso appunti ma mi erano rimasti dei dubbi. E poi per la verità le ricette di De Riso mi fanno sempre un pò paura ...
Stavolta grazie a te, posso cimentarmi ad occhi chiusi: ti sono venuti benissimo!Complimenti!

Mary ha detto...

madòòòòò che belli sono venuti una meraviglia , anch'io li ho visti e ho preso la ricetta e adesso che vedo come ti sono usciti li proverò , baci!

Sabrina ha detto...

Quanto sono belli questi savoiardi!
Bravissima!

Morè ha detto...

Sere, hai fatto dei savoiardi favolosi...bravissima...

un bacione!!

anna ha detto...

Serena, come sei brava!!!!!
Mi tenti sempre!
Vediamo..... se dimentico che mi devo mettere a dieta... ahahahah!

Luciana ha detto...

Ti sono venuti benissimo, devono essere buonissimi.
Mi copio la tua ricetta :-)
Ciao a presto!

Mina ha detto...

Ma che belli, ti sono venuti benissimo!!!
Sei molto brava e mi piace il tuo blog!!!
Ciao!!

Kakawa ha detto...

Ciao! Arrivo qui un po' per caso e che ti trovo? questi favolosi savoiardi!! Li ho visti anch'io e mi faceva già voglia provarli e adesso non ho più scuse...i tuoi sembrano così buoniii!!! come resistere?? complimenti!

fabiola ha detto...

Ciao! innanzitutto complimenti! Vorrei fare la zuppa inglese e vorrei sapere se questi savoiardi vanno bene per farla ( intendo se inzuppandoli con l' alchermes reggono oppure no). Grazie ^_^ fabiola