lunedì, novembre 2

La pizza, che fa invidia alla pizzeria...

...COL PIZZA EXPRESS!!!!

che insieme al ken è stato l'acquisto migliore che abbia mai fatto... ve lo consiglio ;)

La ricetta è di nanino, di cookaround

Premessa: non è una ricetta per chi ha fretta ;)

Ingredienti:
Originali: dose per 500 g di farina (4 pizze)

400 g farina 00
100 g farina Manitoba
8 g lievito (2,2 g lievito secco)
10 g olio
10 g sale
250 g latte (150)*
50 g acqua (150)*
un pizzico di zucchero


Dose per 5 pizze: (quella che faccio sempre io)

500 g farina 00
125 g farina Manitoba
10 g lievito (2,8 g lievito secco)
13 g olio
13 g sale (per me è poco, io ne metto sempre 17)
313 g latte (188)*
63 g acqua (188)*
un pizzico di zucchero


Dosi per 6 pizze:

600 g farina 00
150 g farina Manitoba
12 g lievito (3,4 g lievito secco)
15 g olio
15 g sale
350 g latte (225)*
100 g acqua (225)*
un pizzico di zucchero


* anziché mettere più latte che acqua si può mettere pari peso dei due liquidi, ho scritto le dosi fra parentesi



Procedimento:

sciogliere il lievito nel latte tiepido e acqua, con lo zucchero (io faccio sul fuoco al minimo finché il latte non si intiepidisce);

in una ciotola mescolo le farine, il sale, e verso l'olio;

quindi al centro verso il latte, mescolare prima con un cucchiaio, poi a mano;

rovesciare l'impasto sulla spianatoia e lavorarlo per 10/15 minuti (potete usare un'impastatrice);

formare una palla, fare una croce sopra, metterla nella ciotola, coprire di pellicola bene, e mettere in luogo tiepido per 1 ora circa;

riprendere l'impasto, reimpastarlo, formare una palla, fare una croce, e mettere a lievitare per 1 ora circa;

riprendere l'impasto, ottenendo da esso porzioni di circa 200-210 g l'una, e arrotondarle bene;

metterle su carta da forno infarinata (io le metto su una teglia) ben distanziate l'una dall'altra, e lasciar lievitare (coperte di pellicola e con un telo) in ambiente tiepido (forno spento) per circa 2 ore;

prendere ogni palla e spianarla CON LE MANI, come fanno i pizzaioli, lasciando il cornicione nei bordi;

mettere il disco sulle palette infarinate bene, condire a piacere, e mettere il disco nel fornetto GIA' BEN CALDO (temp. 2 o 2,5, anche 3, tanto per iniziare): dovete tenere le palette sulla refrattaria, ma non a contatto con essa, dovete stare a 1 cm di distanza, poi sfilate la prima paletta (di destra) e fate cadere delicatamente la metà di disco destra sulla pietra, poi fate lo stesso con l'altra metà;

chiudere il fornetto e far cuocere per 5 minuti circa;

se dopo 5 minuti sopra è già bella cotta ma sotto no, tenete il fornetto aperto, aumentate la temperatura, e fate fare una bella crosticina anche sotto.

impiattare e... mangiare ;)







18 commenti:

Vanessa ha detto...

ODDIO NON MI DIRE COSì!!!! sai quanti anni sono che ho in mente di ocmprarlo poi mi passa o sono dubbiosa....vedendo queste foto a parte la ricetta azzeccata :) per la cottura sembra davvero una pizza della pizzeria! che bello!

cielomiomarito ha detto...

Concordo, il Pizza Express è stato anche per me uno degli acquisti migliori e proverò sicuramente questo impasto. Complimenti per la pizza e per le immagini :)

Silvia C. ha detto...

Bravissima! mi prenoterei per una pizza e un dessert, hai aperto una pizzeria giusto?
Scusa se mi permetto di fare la spiritosa ma sei davvero brava, complimenti per l'impegno! Continua così!

Vanessa ha detto...

che buonaaaaaaaaaaaaaaa! mi segno subito questa ricetta. Sabato sera anche io ho fatto la pizza ma con 1 solo tipo di farina e senza latte. Per essere la prima volta me la sono cavata :D
grazie per questa ricetta

katty ha detto...

mammma mia che pizza!!!! prima o poi sto ken me lo compro!! baci!!!!

marifra79 ha detto...

Ti credo eccomeee....Buona e si vede quant'è venuta beneeee
Un abbraccio e buona settimana

Chiara ha detto...

meravigliosa la tua pizza!!!!
segno subito tutto!!! nn vedo l'ora di provarla qui andiamo matti per la pizza!!!ma chi nn la adora:)
bacionii e grazie mille!!!!

Ylenia ha detto...

Favolosa...mi fa venire l'acquolinaaaa...devo chiudere subito!

Claudia ha detto...

Ottima la pizza!!!! bacioni e buon inizio settimana!:-)))

dauly ha detto...

io non ho il fornetto,e nemmeno amo molto la pizza,anzi,per l'esattezza amo SOLO un certo tipo di pizza,la tua si avvicina molto al mio ideale!
la ricetta è molto simile alla mia come dosi,ma non x la lieviazione,seguiro' il tuo procedimento!!!

Federica ha detto...

noooo è favolosa, strepitosa na bomba!!! bravissima!

Simo ha detto...

Serena sono d'accordissimo con te, sono i soldi meglio spesi. Anch'io ce l'ho da un paio d'anni, la pizza è fantastica, ed anch'io uso quella ricetta lì...che è fenomenale!
Complimenti!!!!!!

Valeria ha detto...

non fa invidia solo alla pizzeria! io non sono ancora riuscita a far "funzionare" la mia refrattaria! complimenti è superba!

Mimmi ha detto...

Porca paletta, questo mi manca e, a giudicare dai risultati, pare che valga parecchio la pena averlo!!

Dolce D. ha detto...

Veramente complimenti è meravigliosa e con quel cornicione gonfio veramente da fare invidia a una pizzeria

simo ha detto...

Complimenti!!! devo assolutamente fare questa meravigliosa pizza,
ma non ho il fornetto!! mi dai un consiglio' che marca hai acquistato? grazie.

Dolci e tulipani ha detto...

che bella scoperta il tuo blog cercavo una buona ricetta per lo gnocco fritto e ora mi ritrovo a contemplare la tua pizza
e devo dire che ero titubante all'idea di comprare il pizza forno express mi dicono che se cade un po di condimento è la fine,fumo per tutta la casa...che faccio???ora convinco mio marito per farmelo regalare...
ciao

Serena@TentarNonNuoce ha detto...

Ciao! ti posso dire che è stato uno degli acquisti migliori mai fatti, e il condimento... giusto sabato mi è strabordata tutta l'acqua della mozzarella! ... ma non fa nulla!!!!! :) non si rovina l'elettrodomestico, e non c'era fumo per casa :) io te lo consiglio vivamente, me lo godo un sacco :)