venerdì, settembre 18

Gelato alla vaniglia



facendo un mix fra le ricette di Jen e Patricia ho potuto realizzare questo gelato: ottimo da solo, con salse al cioccolato, alla frutta, caramello, da arricchire a piacere con croccante sbriciolato, gocce di cioccolato...


dosi originali (per circa 950 ml):

5-6 tuorli (dipende dal fatto che le due ricette, esattamente uguali,differivano soltanto, appunto, per il numero di tuorli)
2 cups (circa 480 ml) di panna
1 cup (circa 240 ml) di latte intero
3/4 di cup (150 g) di zucchero*
1 bacca vaniglia
poche gocce di estratto di vaniglia
un pizzico di sale


*l'atutrice dice che, sbagliando, ne ha usata 1 cup intera (200 g) ed era ottimo ugualmente, per quello io nella mia dose (dimezzata) ho portato il quantitativo a 100 g (e penso di aumentare ancora, ma forse sono io che non sento il dolce)



mie dosi: (dimezzate e aggiustate secondo le esigenze)

3 tuorli
160 ml latte (purtroppo non avevo quello intero)**
200 ml panna (non zuccherata)
100 g zucchero (anche 120, per i MIEI gusti)
vanillina (purtroppo non posso fare un mutuo per comprarmi una bacca di vaniglia :S :S :S )

(ho messo, non so perché, anche 1 scorza di limone grattugiata... ma non mettetela: magari se si vuole fare il gelato alla crema... forse pensavo smorzasse un po' il sapore di uovo, che avevo paura potesse sentirsi troppo)

(ho messo anche 20 g di dolceneve, che dovrebbero sostituire 20 g di latte in polvere che non trovo, e che dovrebbero "ingrassare" il latte, visto che non ho potuto usare quello intero)


** dovevano essere 120 g, ma siccome non volevo aprire una nuova confezione di panna per soli 40 g - per arrivare a 240 g (io uso panna UHT in confezioni da 200 g, se usate panna fresca in confezioni da 250 ml il problema non si pone, mettetela tutta e usate 110 ml di latte), ho portato il latte a 160 ml (120+40)



procedimento originale:
mettere sul fuoco basso a sciogliere zucchero, sale, latte, semi della bacca di vaniglia;

sbattere i tuorli in una ciotola e unirvi gradulamente il mix di latte, mescolando continuamente mentre si versa: i tuorli saranno così temperati, e dovranno essere rimessi nel pentolino sul fuoco;

cuocere a fuoco basso questo composto ("custard", in inglese), mescolando continuamente e arrivando a grattare anche il fondo della casseruola con una spatola resistente al calore, finché la base non si addensa abbastanza da coprire la spatola;

passare la miscela attraverso un colino, e versarla nella panna, aggiungervi l'estratto, mescolando bene;

rimettere la bacca nella base affinché continui ad aromatizzarla;

raffreddare completamente, rimuovere la bacca, versare nella gelatiera e procedere secondo le istruzioni della macchina.


mio procedimento:

ho proceduto a seconda delle ricette già fatte o comunque viste in giro finora, e a seconda della mia gelatiera stupida, che non trasforma in gelato composti liquidi (è questo il motivo per il quale mai mi azzarderò, credo, a provare a fare sorbetti o granite)

ho montato bene in una ciotola i tuorli con lo zucchero e la vanillina finché non erano chiari e spumosi;

(ho sciolto la dolceneve - o latte in polvere se avete la fortuna di poterlo reperire - in 3 cucchiai di latte e mescolato benissimo con una frusta)



ho unito il latte ai tuorli (e la dolceneve), mescolato bene, e messo su fuoco basso per circa 5 minuti, finché la crema non si addensava (deve QUASI raggiungere il bollore);



ho fatto raffreddare completamente facendo un bagnomaria freddo (acqua e ghiaccio);



ho montato la panna e l'ho unita alla base;

quindi ho versato nella gelatiera, e l'ho lasciata funzionare per 20-25 minuti;



ho trasferito il composto in un contenitore per gelato e messo in freezer.




17 commenti:

Claudia ha detto...

Sei stata bravissima!!!!! bacioni e buon w.e. ;-)

marifra79 ha detto...

Ciaoooo....ottimo gelato ,giusto per questi ultimi giorni di caldo!!!
Un abbraccio

manu e silvia ha detto...

Il gelato è ancora più buono con l'inverno! questo ci piace moltissimo!
un bacione

Federica ha detto...

ma è favolosooooooooooooo!

Amanda ha detto...

That looks fabulous! Thanks for stopping by my blog, hope you make the white chocolate ice cream :)

Mary ha detto...

Adesso mi piacerebbe averne un po nella coppetta , buona!

Micaela ha detto...

che buono, è irresistibile solo a guardarlo! un bacione e buon fine settimana ^__^

Alessandra ha detto...

Serena non sapevo del tuo blog...è favoloso. Mi che visione il gelato, è una di quelle cose che non ho ancora provato a fare. Adesso ti seguirò più da vicino, anche perchè mi sono aggiunta, quindi saprò ogni tuo movimento..ihih. Ciao serena.

luna ha detto...

uno dei miei preferiti!
brava

katty ha detto...

l'ho fatto proprio ieri con la mia ricetta ma vedo che la tua è buonissima proverò anche questa!!!

Sere ha detto...

grazie a tutti :)

una precisazione: io i gelati li faccio tutto l'anno, non solo d'estate ;) anche perché con la gelatiera stupida che mi ritrovo... funziona meglio d'inverno, col freddo..

AMANDA: I'll try your ice cream ASAP: I've recently bought some white chocolate bars right in order to find the perfect recipe (just found it ;) ) and prepare the perfect ice cream! i'll let you know about it, when i make it! thanks for stopping by!

KATTY: le tue ricette di gelato sono fantastiche, e invitantissime, ma purtroppo molte utilizzano uova crude, e io, per scelta, non ne consumo :( ;( per cui devo trovare ricette alternative, dove le uova siano cotte...

Roxy ha detto...

Grazie per esserti iscritta tra i miei lettori...ricambio subito!
Mi piace molto il gelato1

Solema ha detto...

Buonissimo, peccato non avere la gelatiera!!
Grazie della visita..

L'economa domestica ha detto...

Io ho comperato le stecche di vaniglia su ebay (un gentilissimo venditore inglese), con un ordine minimo di sei. Se ci riesco, voglio fare l'essenza!

Sere ha detto...

grazie a tutte :)

è un piacere per me aggiungervi ai vostri lettori :)


L'economa domestica:
purtroppo non posso acquistare su internet, di ebay manco a parlarne...
l'essenza la vorrei fare anche io... ma i liquori costano tanto, e i miei genitori mi fanno "le storie"...

Solema: lo puoi provare a fare anche senza gelatiera, come tutti i gelati ;) difatti il prossimo in arrivo l'ho fatto senza .. :)

L'economa domestica ha detto...

Sere la ricetta che ho io per le essenze utilizza qualsiasi liquore "secco" e abbastanza neutro (uno su tutti la grappa), a casa mia abbonda perché siamo astemi. Si può partire con 200 cc e una stecca di vaniglia, con i prezzi ci siamo...

-bleach- ha detto...

che bene che ti è venuto questo gelato!!!! devo provarlo, fa troppa gola!!!
:-*