mercoledì, agosto 31

Brutta…ma buona

P1020898b3

brutta la foto, non la torta… quella era molto carina, faceva la sua figura.

Ma era una foto “vera”. Non pensata prima, senza set fotografico, senza luce naturale… una foto scattata al volo prima che l’indifesa fettina di torta finisse fra le fauci dell’assaggiatore famelico :) che ha, come sempre, molto apprezzato :) quindi ho deciso di postarla ugualmente :)

E’ una torta al cioccolato, di quelle che restano morbide all’interno, senza farina. Ma proprio senza senza. Non credevo potesse stare legata e compatta ugualmente, eppure…

“ma una torta così io l’ho vista fare solo nei ristoranti!” mi ha detto… sì… “Chez Serena” ;) meglio di un ristorante :D

 

La ricetta proviene da una fonte infallibile… da una cuoca (pasticcera) fantastica, e un’amica ancora più fantastica… è una delle (ora) due persone senza le quali non saprei come fare. Le due persone che ho scelto per far parte della mia vita. (L’una, la migliore amica. L’altro, la mia dolce metà.)

Grazie Ali per questa ricetta :*

(potete vedere le sue bellissime foto di questo dolce qui, qui e qui)

 

Torta fondente (senza farina)

di Alice

(per una teglia da 26 cm di diametro – io ho fatto mezza dose in una teglia da 22, ma la prossima volta farò la dose da 4 uova)

P1020897c

300 g cioccolato fondente, meglio se al 70% (io 200 g 74% e 100 g al 60%)

145 g burro o margarina

150 g zucchero

6 uova

rum

vaniglia

 

cacao amaro o zucchero a velo per spolverizzare

 

Procedimento:

Fondere a bagnomaria o al microonde (attenzione a non farlo bruciare) il cioccolato tritato col burro;

Montare gli albumi a neve fermissima con metà dello zucchero;

montare i tuorli col rum e col resto dello zucchero e vanillina finché non si ottiene un composto chiaro e spumoso;

Con le fruste a bassa velocità unire il cioccolato al composto di tuorli;

Incorporare gli albumi senza smontarli;

rivestire lo stampo di carta da forno e versarvi l’impasto;

sbattere la teglia più volte sul piano da lavoro per far uscire l’aria;

cuocere a forno caldo a 180°C per 30 minuti (ripiano più basso del forno) poi a 120 °C per 10 minuti;

Lasciar raffreddare e cospargere di cacao o zucchero a velo.

9 commenti:

Trattoria da Martina ha detto...

Oggi abbiamo postato entrambe qualcosa di cioccolatoso! Che bella questa torta...Le otrte al cioccolato, ne parlavo proprio nel post di oggi, mi piacciono solo se fatte proprio con il cioccolato..Non amo il cacao...;) Ciao Serena, che hai fatto di bello quest'estate?

Mary ha detto...

Perche è dici che è brutto è cosi che deve apparire e si è tanto buono!

fragoliva ha detto...

sono proprio queste le mie torte preferite. brava
A.

Vale ha detto...

Una torta così cioccolatosa non può definirsi brutta! Non può proprio, è bellissima solo per il fatto di essere cioccolatosa, e la tua credimi fa venire voglia di addentarla!

Vevi ha detto...

Legger!!! :)))
ihihi è veramente da ristorante!!
Vevi :))

Lucrezia ha detto...

invitante...tutto bene sere?
Un abbraccio con affetto lucry

Alessia ha detto...

non preoccuparti per la foto, rende benissimo l'idea della bontà ugualmente.

ciao e buon weekend

Simona ha detto...

la sua bontà è giunta fin da me.. deve essere divina

Lucia ha detto...

Dev'essere una delizia! La proverò al più presto :-)