lunedì, dicembre 28

La mia zuppa inglese (quella di casa mia)


Avevo un plumcake che nessuno ha degnato di uno sguardo... così...


In casa mia non ho mai visto fare la zuppa inglese con la crema (anche se voglio provare a farla, ovviamente... solo per me): credo sia dovuto al fatto che a mia madre già fanno schifo le cose mollicce, e infatti comunque anche col budino non impazzisce... vabbé...
col preparato per budino si fa anche prima ;)

è proprio buona...



Ingredienti:

pavesini/Savoiardi/pan di Spagna/torta (tipo 7 vasetti o plumcake)
preparato per budino al cioccolato
preparato per budino alla vaniglia
(occorrente per preparare il budino: latte, zucchero)
alchermes


Procedimento:

Dopo aver fatto a fette la torta (plumcake*) ho passato le fette in un piatto dove avevo messo alchermes diluito con un po' di acqua, e ho imbevuto le fette, che ho quindi usato per foderare una ciotola (rivestita preventivamente di pellicola), fondo e pareti;

quindi ho preparato il budino al cioccolato, secondo le istruzioni riportate sulla confezione (ho fatto la dose per 500 ml di latte, con una bustina -50g- di preparato);

ho versato nella ciotola rivestita, e ho lasciato raffreddare un po';

nel frattempo ho lavato la pentola e preparato il budino alla vaniglia (dose con 250 ml di latte, mezza bustina -25 g- di preparato), e l'ho versato sul budino al cioccolato, lasciando raffreddare leggermente;

quindi ho imbevuto le fette rimanenti nel liquore, e coperto bene la superficie della ciotola;

ho tirato i lembi di pellicola (che avevo lasciato trasbordare) sulle fette imbevute, in modo da comprimere bene il tutto e da chiudere il dolce (lasciate che le creme non siano più calde prima di fare ciò), poi ho appoggiato sulla ciotola (e quindi sul dolce) un piatto grosso pari (quelli da pizza), in modo che il dolce rimanesse pressato e si compattasse;

lasciare in frigo almeno fino al giorno dopo.






*con un plumcake sono riuscita a fare tutta la zuppa inglese; sono venute circa 10-12 porzioni, a seconda di quanto mangia chi mangia ;)

e queste sono le minizuppette fatte tempo fa per riciclare dei savoiardi venuti male, o cose del genere...





12 commenti:

Claudia ha detto...

Mmmmm a me a vedere le tue foto... mi sta vendendo una voglia di addentarne un pezzo!!!! Baci e buon 2010!!!! :-))))

fantasie ha detto...

Carissima, la zuppa inglese mi piace moltissimo... adoro tutti i dolci...
Comunque volevo anche inviarti a partecipare ad un concorso per Chefs Sans Frontiers con i tuoi chicchi di caffè. Se vuoi maggiori informazioni le puoi trovare, insieme al bando, sul mio blog!
Baci
Stefania

FeF ha detto...

mamma mia che bontà!!! non l'ho mai fatta la zuppa inglese, ma la tua versione mi piace tantissimo e ti avviso che la scopiazzerò sicuramente ;))
bacioni
Fiorella

marifra79 ha detto...

Che belli i colori...e che delizia!!!UN ABBRACCIO

Vanessa ha detto...

ciao c'è un premio per te sul mio blog se vuoi puoi passare a ritirarlo
buona giornata

Lady Cocca ha detto...

Semplicemente splendida...le foto parano da sole!!!
ciaooooo

Angy ha detto...

Che buonoooo!!!!!!Brava ebella ricetta,da provare sicuramente a capodanno.ciao

manuela e silvia ha detto...

Ciao! che bella la tua zuppa inglese!! davvero scenografica!!
un bacione

Maurina ha detto...

Bellissimo riciclo di un plumcake non considerato! E' veramente invitante. Con l'occasione, tantissimi auguri!

Mirtilla ha detto...

augurissimi di buon anno ;)

FeF ha detto...

auguri per il nuovo anno, che ti porti serenità, pace e tante cose belle
bacioni
Fiorella e Francesca

Meg ha detto...

buonissima la ricetta della torta al cioccolato che è più giù..la provo ;) complimenti alla cuoca ^^ ciao e buon annoooo
()"'()
( 'o' )")
((")(") ciao!