sabato, aprile 12

Focaccine dolci delle Simili

ricetta di cindystar da Cookaforum


Lievitino:
250g di farina di forza (manitoba)
125g di acqua
50g di lievito di birra

A mano o in ciotola: fare la fontana, sbriciolare al centro il lievito e scioglierlo con l'acqua, quindi impastare con la farina e lasciare lievitare coperto in luogo caldo fino al raddoppio.

Il raddoppio avviene in un'oretta di solito

Secondo impasto:
500g. di farina di forza (manitoba)
75g. di acqua
150g. di burro morbido
25g. di strutto
100g. di zucchero
8g. di sale
2 uova

300g di uva o
150g di uva e 150g di gocce di cioccolato

A mano: fare la fontana, mettere al centro l'acqua, il burro morbido, lo strutto, lo zucchero e le uova, amalgamare bene e iniziare a impastare prendendo la farina, poi aggiungere il sale. Quando sarà tutto impastato, prendere il lievitino, appiattirlo con le mani, mettere il 2° impasto al centro, avvolgerlo col lievitino e inziare a impastare e battere finchè i due impasti saranno ben amalgamati. Togliere dalla ciotola, controllare che gli impasti siano ben amalgamati e in caso dare qualche menata e battuta a mano. Per chi fa dose intera e vuole provare le due versioni: dividere ora l'impasto a metà e seguire le indicazioni sottostanti per ogni impasto. Dividere l'impasto in 4 parti, spianarle e mettere su ogni quarto una parte di uvetta (o gocce di cioccolato). Sovrapporli, dividerli a metà con la spatola o un coltello a lama larga, sovrapporli di nuovo e schiacciare. Ripetere questa operazione 2 o 3 volte finchè l'uva (o le gocce di cioccolato) saranno ben distribuite. Lavorare poi un pochino, fare una palla e metterla a riposare in ciotola unta e coperta per 40 minuti. Riprendere l'impasto, lavorarlo brevissimamente formando un filone e tagliarlo in 16 parti (8 parti se si è fatta mezza dose o le due varianti, uva e cioccolato). Fare una pallina con ogni pezzo (piegando la pasta verso il centro di ogni panino e poi arrotondandolo bene fra le mani o rotolandolo sul piano di lavoto) e metterle sulla teglia, formando una corona o delle file a 4, distanziate tra loro.



Pennellare con l'uovo sbattuto e lasciar lievitare fino al raddoppio (30/40 minuti circa). Cuocere in forno a 210° per i primi 5 minuti, poi abbassare a 190° per altri 5/10 minuti, eventualmente coprendo con stagnola se colorano troppo.

Mie modifiche:
1. ho usato la metà di lievito: le lievitazioni vengono così modificate: 1 ora per il lievitino, 2 ore la seconda e 2 ore la terza lievitazione

2. ho usato solo gocce di cioccolato

3. come vedete dalla foto non ho messo i panini a corona od in fila...ma disposti semplicemente sulla placca

4. spennellati di latte e cosparsi di zucchero appena prima di cuocere (senza spennellare d'uovo)

5. cottura a 200°C per 5 minuti circa (poi a 180°C per 10 minuti circa) a metà altezza forno o comunque regolandovi a seconda della colorazione dei panini

1 commento:

Sara ha detto...

queste le conosco bene invece!!!ihihi il nostro fantastico Mci!!! che bontà!!! :-)