giovedì, settembre 12

Perché io, nei miei dolci, ci metto proprio… il cuore

 

tortacolcuore000

Avevo scongelato tre albumi. Ci volevo fare dei muffins visti su un blog.

Ma gli avanzi della torta di Sarah erano sempre lì (non che non ci fosse qualcuno, qui, disposto a mangiarli così com’erano, “brutti ma buoni”, pucciati nel latte). Erano tanti (ce n’erano abbastanza per entrambi gli scopi), sembravano fatti apposta per fare quello che volevo fare io, e un’idea mi è balenata in mente.

Poi vabbé… i muffins sono diventati una tortina, e si è scoperto che l’impasto non era sufficiente per la tortiera usata da me (tortiera in alluminio piccola). Avrei potuto prevederlo in effetti. Ma la speranza è l’ultima a morire. E quando stavo quasi per decidere di buttare via tutto, ho deciso di fare un collage. E devo dire che non si nota nemmeno!!

Torta fatta col cuore

ispirazione dolce da qui, impasto n°1 da qui

tortacolcuore001

Ingredienti:

per una tortiera in alluminio usa e getta, rettangolare, piccola*

 

per la torta leggera

125 g farina 00

85 g zucchero

buccia di 1 lime grattugiata

3 albumi

1 cucchiaino di lievito

20 ml olio di semi

 

per l’interno

avanzi di “fogli” di torta al cioccolato, con questa ricetta

 

per la copertura

1 uovo (63 g – peso col guscio)

63 g burro a temperatura ambiente

63 g zucchero a velo vanigliato

63 g farina

1 pizzico di lievito

 

Procedimento:

ritagliare dai “fogli” di torta al cioccolato dei cuoricini (tanti), con uno stampo da biscotti (il cuore deve essere più basso dell’altezza dello stampo);

preparare l’impasto: montare a neve gli albumi con lo zucchero e la scorza di lime, aggiungere la farina setacciata col lievito e l’olio, senza smontare troppo il composto;

fare uno strato di impasto nella teglia (foderata di carta forno), quindi fare due file di cuori, una nella metà sinistra, e una nella metà destra dello stampo (nel senso della lunghezza), posizionando i cuoricini uno adiacente all’altro, cercando di essere il più precisi possibile;

coprire il tutto con l’impasto rimasto, cuocere a 175°C per 30 minuti circa.

 

*Ovviamente, come temevo, l’impasto non è stato sufficiente a coprire i cuoricini, se si raddoppia la dose della torta leggera, si dovrebbe riuscire a far tutto senza problemi. (anzi, il procedimento giusto sarebbe fare UN solo impasto, anche per farci i cuoricini da mettere all’interno del dolce…)

Nel mio caso… non mi sono persa d’animo, e ho impastato una mini-dose di torta 4/4: lavorare il burro a pomata con lo zucchero a velo, unire l’uovo e far incorporare bene, quindi unire la farina setacciata col lievito; ho distribuito il tutto sulla superficie, per coprire le parti in evidenza, e rimesso in forno per 15-20 minuti a 175°C.

Un po’ preoccupata, ho atteso fino a stamattina per tagliare il dolce (“nessun altro” oltre a me lo aveva visto, proprio perché, nel caso fosse stato un pasticcio, sarebbe sparito… puff!… e nessuno avrebbe mai scoperto nulla…). Con mia grande soddisfazione, il recupero del potenziale pasticcio si è trasformato in un successo!!

Stasera farò una sorpresa a quel “nessun altro” che non ha visto la torta stamattina ^_^

tortacolcuore002

Quindi, ricapitolando:

scegliete un impasto (va bene anche una comune torta allo yogurt, a patto che la quantità di impasto sia tanta – se avanza fateci qualche muffin in caso, ma meglio troppa che troppo poca), una parte (un terzo circa) coloratela (con coloranti o cacao) e aggiungeteci 1/3 della dose del lievito prevista nella ricetta, stendetela sulla leccarda del forno opportunamente preparata (carta forno o burro e farina), cuocerla a 175°C per 15 minuti circa (dovrete ottenere uno strato di ca. 1 cm/ 1 cm e 1/2). Lasciar raffreddare e ritagliare dei cuoricini con una formina.

Unire il lievito rimasto al resto dell’impasto, e stendere un dito di impasto nella teglia (plumcake o rettangolare); se si usa una teglia da plumcake, inserire al centro i cuoricini colorati, l’uno attaccato all’altro, per tutta la lunghezza dello stampo (vedi qui) (se è una teglia rettangolare, fate tante file, quante fette pensate di ricavare nel senso della larghezza dello stampo: io ad esempio ho fatto due file, quindi taglierò il dolce ricavandone 2 fette nel senso della larghezza… si capisce?).

Coprire il tutto con l’impasto rimasto, cuocere a 175/180°C per 40 minuti circa (fare la prova stecchino).

 

tortacolcuore003 tortacolcuore004

6 commenti:

ELel ha detto...

Che idea originale!! È proprio bella!

Elena Orsi ha detto...

Se riuscissi a sentire il sapore, darei un morso al video del pc perchè questa torta ha un aspetto delizioso!
Ele

Maria Grazia ha detto...

Un dolce delizioso e molto romantico! :)
Sei stata davvero bravissima, Serena. E' un vero capolavoro!
MG

Sara Di Carlo ha detto...

Ma che meraviglia! :)
voglio provare a farla anche io :)

The Lunch Girls

Elena ha detto...

Bravissima! Ho provato anch'io a fare un cake con il cuore al centro, ma esteticamente non era proprio il massimo :(

Alice ha detto...

me l'ero perso questo dolcetto stupendo *_* che romantica *_*