giovedì, agosto 9

Finalmente… a casa

 

Finalmente, dopo quasi un anno, cucino nella cucina che, da ora, sarò solo io a pulire…

(io e… il mio moroso, che non se ne sta mai con le mani in mano, e mi aiuta sempre volontariamente con i lavori di manovalanza, ma mai con invadenza… lo sa che quello è il mio territorio… il suo… è il garage………….!!!)

Dopo un anno da quel suo “Ma fai anche i biscotti???? (come se fosse stata la cosa più complicata al mondo da fare)… Quand’è che andiamo a vivere insieme, Sere???!!”, detto al secondo appuntamento… una passeggiata di 3 ore e mezza sotto i 45°C del sole di luglio… Quel luglio che sembrava uguale a tanti altri… e che invece mi ha cambiato la vita.

de dietr 

Finalmente libera di muovermi come mi sento… fra i miei tegami e i miei scaffali…

cucina

Quella cucina che lui mi ha fatto scegliere esattamente come la volevo io… con il mio top “coi brillantini”… (è quella pietra che ha dentro i pezzetti di vetro)

 cucina2 cucina3

Era questa la novità che mi ha tenuto tanto lontana… la creazione, che ha impiegato tanto tempo, del nostro nido… la scelta di ogni dettaglio, dai pavimenti, ai ganci per gli accappatoi… la realizzazione di un sogno, per entrambi… ci manca ancora qualcosa… ma le parti fondamentali ci sono già… un tetto sulla testa, un letto… e noi due.

 

Scusate la divagazione ma ci tenevo ad aggiornarvi su questa nuova parte della mia vita… la parte più bella :)

 

Di cucinare non ho mai smesso, anzi, adesso si cucina per davvero.

Ieri sera, mentre aspettavo che rientrasse da Cavalese (dove era andato a trovare i suoi), ho preparato due torte e un’infornata di frollini. Giusto per non farci mancare niente…

Non ho più molto tempo di seguire, come facevo con piacere e passione, i vostri bellissimi blog. Da più di un anno lavoro 8 ore al giorno davanti a un computer, e da computer-dipendente sono passa a computer-odiatrice… è solo che il poco tempo della giornata che mi resta ho deciso di dedicarlo alle persone che amo, su internet navigo solo se cerco qualcosa di specifico, o, se proprio ho 10 minuti da buttare, giro a zonzo… e per caso, martedì, ho scoperto questa ricetta. Ho voluto provarla subito…

Ciambella al Philadelphia

adattata da qui (chiedo scusa a Fede per le modifiche!!! alla mia metà non piace il cocco! = lo odia…)

 090812003 

Ingredienti:

per una teglia diametro 24 cm a ciambella

 

200 g farina 00

100 g fecola

1 bustina di lievito

2 uova*

180 g zucchero bianco (me ne sono caduti 5 g in più… mica sto a toglierli!)

200 g formaggio spalmabile (mica si sta a guardare le firme in casa nostra!!)*

75 ml latte*

75 g yogurt greco (quello avevo in frigo!)*

50 g cioccolato tritato grossolanamente

50 g amaretti tritati grossolanamente

1 bustina vanillina

 

*ingredienti a temperatura ambiente

 

Procedimento:

- rendere in crema il formaggio spalmabile con un cucchiaio, unire il latte e lo yogurt per ottenere un composto semiliquido;

- setacciare le farine, la vanillina e il lievito;

- montare le uova con lo zucchero finché non sono gonfie e spumose;

- unire alternativamente la farina e il composto di formaggio alle uova, sempre sbattendo con le fruste;

- in ultimo, a mano con una spatola, mescolando dal basso verso l’alto, unire amaretti e cioccolato;

- cuocere a 180°C per 40-50 minuti (ognuno sa del suo forno!).

Vale la prova stecchino…

A piacere servire la torta raffreddata di zucchero a velo.

090812002

 

090812001 copia

 

Fonti: Note di cioccolato

12 commenti:

Stefania Orlando ha detto...

Ma che bellissima novità, Serena!
Tanti auguri per la tua, anzi vostra, vita insieme :-)

Valentina ha detto...

posso dirti che sono felice per te? :) Trasmetti tutta la tua gioia, ed è bellissimo che tu lo voglia condividere! Tantissimi auguri Sere, per aver saputo mescolare così bene gli ingredienti della tua vita fino ad arrivare fin qui! :)

Peanut ha detto...

bentornata!!:) tanti auguri per la convivenza,e complimenti,direi che con la cucina hai fatto proprio un bel lavoro!..e i brillantini..li voglio anch'io!

Federica ha detto...

Per prima cosa un mondo di AUGURI per la nuova vita a due, in vostro piccolo nido e quella splendida cucina ^_^ E infinitamente grazie per aver provato la ciambella, sono davvero felice che vi sia piaciuta, anche senza cocco ;) Ti è venuta una favola, quella fetta è da morso allo schermo :D! Un bacione

P.S. io uno scherzetto col cocco al moroso però glielo farei. Anche il mio ha sempre detto di odiarlo e ora...lo richiede!

Afrodita ha detto...

Oh, che splendida novità!!! Aspettavo questo post!!! Che bella la tua cucina! Grandissima! E anche se sei diventata un'odiatrice di computer, non abbandonare mai il tuo blog, mi raccomando! Baciotti, Cat

Anonimo ha detto...

eccomi!!bella Serena,circondata da Amore e bellezza...questa cucina è davvero notevole!!sono felicissima,e lo sai..:)ti mando baci a profusione!
giulia pappona

Manu ha detto...

Complimenti carissima
sono felice di questa splendida novità e non mi resta altro che augurarti di vivere con gioia questa nuova vita insieme
un caloroso abbraccio
Manu

Rainbow ha detto...

Che bella novità Sere, AUGURONI!!!

@nn@ ha detto...

Passo di qua dopo tanto tempo e trovo questa novità... Tanti auguri, Serena!:)

Trattoria da Martina ha detto...

Era da un bel po' che non passavo e leggo solo ora della novità! Congratulazioni e tanta felicità!

Dalila ha detto...

ciao Sere!!!!
da troppo tempo non aggiorno il blog né vengo più a vedere i vostri, ma vedo che anche tu sei stata piacevolmente impegnata.. ;)
sono molto contenta per te, si vede che è quello che desideravi (la cucina, intendo! :P) e te lo meriti tutto!
un bacio e a presto

giusy ha detto...

Ciao, bentornata con questa grande novità, sono proprio contenta di sentirti così e che invidia la tua cucina, è bellissima!
Buona vita!
Giusy (jos62 cookaround)