mercoledì, marzo 14

Rivisitando i (miei) classici

 

Parlando con la mia collega V, un giorno, si discuteva di GNOCCO FRITTO.

IL gnocco fritto.

Sono “semplicissimi” fazzoletti di pasta (lievitata o meno) fritti in olio o, ancora meglio, strutto, che si mangiano, caldi, farciti di salumi e formaggi (o nutella o quello che piace).

I nostri nonni e genitori amavano pucciarlo nel caffelatte la mattina.

In casa mia mia mamma ha sempre fatto l’impasto con farina, latte, sale, e lievito istantaneo (poco). V. mi aveva parlato di una sua ricetta… che impiegava ricotta. E siccome il weekend scorso siamo scappati a Cavalese, ho colto la palla al balzo, e il sabato (10.03) l’ho provato.

Solo che non avevo la ricetta della mia collega. Per fortuna ne ho trovata una su internet… ottima.

cavalesemarzo12006

Gnocco fritto con la ricotta

da qui

 

Ingredienti:

per 3-4 persone (che mangiano poco) o 2

 

300 g farina

latte tiepido qb (circa 100 ml)

11 g lievito

20 g strutto

100 g ricotta

1 cucchiaino sale

 

Procedimento:

sciogliere il lievito in 4 cucchiai di latte, e girare per un po’ con un cucchiaino;

impastare tutti gli ingredienti, fare una palla con una croce sopra;

lasciar lievitare un paio d’ore, in una ciotola coperta di pellicola, in ambiente tiepido;

stendere porzioni di impasto (spessore 2 mm nel mio caso), tagliare a rombi o quello che viene, con una rotella, e friggere pochi pezzi per volta in olio bollente, fino a doratura, girando da entrambi i lati il fazzoletto di pasta;

(voce fuori campo: “…wow come gonfia…!!!”)

scolare su carta forno e servire.

 

cavalesemarzo12005 

“Dai dai, fotografa questo! …Fotografa il mio con lo speck! Dai dai…!! Vedi come è bello???”

…click…

“Guarda…”

“Eh sì, vedi come è venuta bella?!? Aspetta, giralo così… fanne un’altra da questa parte…!”

 

…Food-styling della foto sopra, a cura del *tato* ;)…

(che, per chi ancora non lo sapesse…è il destinatario di tutti i miei dolci ;) )

 

(altra voce fuori campo: “… questa tovaglia non avrebbe mai pensato di diventare così famosa…”)

3 commenti:

Patrizia ha detto...

Avrai latitato un po', ma ti sei rimessa in pari alla grande! :)

Ricette di Mondo ha detto...

ciao,bel blog complimenti!!..Mi sono iscritto ai tuoi lettori così ti seguirò sempre perchè il tuo blog è molto interessante.
Se vuoi passa a visitare anche il mio blog.
http://ricettedimundo.blogspot.it/
Lascia un commento oppure iscriviti ai lettori fissi per sapere che sei passata..
Ciao e a presto

Ilaria ha detto...

che spettacolo!!!!!!!!!
Vado matta per lo gnocco fritto!