martedì, giugno 7

Solo come… un melone dimenticato nel frigo.

 

In principio erano 4 meloni. Forse 5. E i meloni erano più maturi di quanto potessero sembrare. Molto più maturi. Diciamo con le ore contate.

Uno se ne andò una sera di maggio, forse su un letto di prosciutto.

Uno accoltellato, servito a fine pasto.

Due sono stati “sorbettizzati”.

Uno… era rimasto dimenticato sul secondo ripiano del frigo. Faceva ciao ciao con la manina e “sono qui! prendi me!” ogni volta che si apriva lo sportello del frigo. Ma, non si sa bene per quale strano castigo, quello restava lì. Non lo voleva nessuno.

 

No allora. E poi diciamo a me che lascio scadere e andare a male le cose? praticamente “mi è toccato” finirli tutti a me, i meloni *_*

E poi, dopo una settimana che avevo usato l’ultimo… “ma… e il melone che era in frigo???”… Bé, il melone che era in frigo, se fosse ancora in frigo, sarebbe da buttare… indi per cui –_-“

 

Che fine ha fatto l’ultimo melone? L’ultima volta che è stato visto era si aggirava per la cucina assieme a una confezione di panna dal fare sospetto e 2 vasetti di yogurt poco raccomandabili…

 

ihihihihih…

 

Gelato al melone II (senza uova)

gelatomeloneII001

Ingredienti:

polpa di 1 melone maturo e saporito (ovviamente privato del centro e dei semi), circa 500/600 g

200 ml panna

2 vasetti di yogurt cremoso intero alla vaniglia

150 g di zucchero

5-6 cucchiai di vodka (il liquore al melone esiste? se sì usate quello!)

1 tubetto di latte condensato

40 g glucosio (opzionale – se si usa togliere 30 g di zucchero dalla dose sopra)

 gelatomeloneII002

Procedimento:

(questa ricetta è la rivisitazione di quest’altra)

 

Frullare bene la polpa del melone, in modo che non ci siano pezzi di frutta, ma sia un bel frullato omogeneo;

Sciogliere su fuoco basso lo zucchero con 1 vasetto di yogurt (finché non si vede che lo zucchero è ben sciolto), occorrerà una decina di minuti;

togliere dal fuoco, unire il glucosio, e il resto dello yogurt;

unire la polpa di melone e far freddare bene in frigo;

montare la panna con il latte condensato fino ad avere un composto montato e sostenuto;

incorporare questo composto a quello di melone, cercando di non smontare la panna;

appena prima di versare nella gelatiera (o di mettere in freezer) incorporare il liquore;

versare nella gelatiera (metà composto per volta perché è tanto), e lasciar mantecare, oppure versare in un contenitore basso e largo per freezer, e mettere a congelare, poi ogni oretta frullare il composto con lo sbattitore, per 4 volte, e lasciar indurire minimo 4 ore;

con la gelatiera va bene se fatto, messo a solidificare 2-4 ore in freezer, e consumato; se si prevede di consumarlo anche solo dopo 24 ore, rifrullarlo una sola volta con le fruste, e rimettere in freezer: rimarrà sempre cremoso.

9 commenti:

Vevi ha detto...

AAAh beh!prima o poi mi butto pure io sui gelati...non ne vado proprio ghiotta sinceramente, sto imparando adesso...eppure non ci si va matti da bambini??mah...sono tutta al contrario!:))

fragoliva ha detto...

buonoooooooo... il gelato al melone è il primo preferito :-P
A.

ღ Sara ღ ha detto...

sei diventata la maga dei gelati ♥

Your Noise ha detto...

Certo che sei proprio brava con i gelati... complimenti! Mi copio il tuo procedimento, quest'anno il gelato lo vorrei proprio provare. Grazie! :)

franci ha detto...

Uffa non ho la gelatiera. Devo correre ai ripari. Io conosco la vodka al melone...ghiacciata è uno spettacolo! Ottimo gelato. bravissima.

Serena@TentarNonNuoce ha detto...

vodka al melone... ? sarebbe perfetta! grazie della dritta :) con un po' di pazienza puoi farlo anche senza gelatiera franci ;)

Blueberry ha detto...

e per chi non avesse la gelatiera? ho capito, va dal gelataio! :-/
beh che male c'è, magari ce lo si fa amico! ;)
Ciao Sere, grazie per il tuo post, ti ho risposto nel tuo qui sotto!

Stefania ha detto...

::rimane anche a me il melone solitario a volte..deliziosa idea :) ciao

Il Dottore dei Computer ha detto...

Ciao Serena! Ho letto il tuo ringraziamento in merito a pubblicare i pulsanti di condivisione rapida su blogger: http://www.ildottoredeicomputer.com/2010/08/pulsanti-condivisione-rapida-in-blogger.html .
Forse abbiamo amicizie in comune ma non ho trovato la tua mail... riesci a mandarmi una mail che ti scrivo meglio? vai sul www.ildottoredeicomputer.com poi su "come porre le domande", lì trovi tutto per scrivermi. Ciao e buona serata