domenica, gennaio 2

VERZAtile… anche io?

{ENGLISH VERSION}

Tutto è iniziato quando ho letto questo. E perché avevo una verza quasi intera in frigo (comprata per fare questi).

“E come la smaltisco tutta sta verza?? :-O”

Ho passato una serata alla ricerca di qualcosa di interessante per smaltirla, e mi ero già fatta i miei programmi… per fare tante cosine buone… ma vi svelo un segreto: sembra sempre tanta… e in realtà “tanto fumo e niente arrosto”: una volta cotta si riduce in niente!

Sì perché, per rimanere in tema… tutti i miei piani son andati in fumo :( la verza, che sembrava dovesse durarmi in eterno, in realtà è stata appena sufficiente per un piatto solo :( … Vorrà dire che correrò al super a comprarne ancora >:D perché ora che mi son messa in testa di fare quelle altre cose… le voglio fare >:D   ok niente più ricette con la verza… visto che mio padre ha palesato il fatto che gli fa cag… schifo questo ortaggio, e non mi sembra proprio il caso di fare qualcosa che poi dovrei mangiare solo io…

 

Per iniziare avevo scelto questi involtini… buoni :)

involtiniverza002

 

Ingredienti:

1 verza piccola

10-12 fette di speck

3 patate grandi, lessate

parmigiano grattugiato, abbondante

1 uovo

sale

olio

emmental a cubetti piccoli

involtiniverza001 

Procedimento:

dalla verza ricavare 8 foglie grandi intere (se alcune sono troppo piccine, contate 2 foglie=1 foglia grande); il resto della verza fatelo a listarelle fini; quindi lavatele, e lavate le foglie;

Passare allo schiacciapatate le patate, mettetele in una padella con la verza a listarelle, olio, e lasciate andare a fuoco medio-basso, finché il tutto non sarà ben amalgamato e la verza ben stufata (se serve aggiungete un po’ d’acqua); aggiustare di sale; lasciar raffreddare bene;

in acqua bollente sbollentare per 1 minuto ogni foglia di verza, quindi metterle a scolare su un canovaccio;

mettere le patate in una ciotola, unire l’uovo, una-due manciate di parmigiano, (pepe a piacere o poca noce moscata), un paio di fette di speck a listarelle; amalgamare bene;

ho steso una foglia di verza sbollentata, messo una fetta di speck al centro, poi una bella cucchiaiata di ripieno di patate, e al centro del composto ho “nascosto” i cubetti di emmental; chiuso l’involtino (è quasi una chiusura a involtino primavera);

Untitled un

se la foglia è piccola, sovrapponetele leggermente in senso verticale, e fermatele bene quando arrotolate l’involtino;

in una teglia per lasagne, meglio se antiaderente, versare un filo d’olio, cospargere bene di parmigiano, disporre gli involtini, irrorare con un filo d’olio la superficie e spolverare abbondantemente di parmigiano (io ne metto un po’ prima di infornare, e un po’ 10 minuti prima della fine della cottura/a metà cottura);

cuocere in forno preriscaldato a 220°C (io ventilato) per circa 30 minuti (io nella parte bassa del forno – se si vuole gli ultimi minuti mettere più in alto per facilitare la gratinatura);

servire caldi;

io ne ho ottenuti 8-9.

involtiniverza003

 involtiniverza004

19 commenti:

Alice ha detto...

già il fatto che c'è la verza e lo speck la rendono una ricetta davvero appetitosa, in più sono pure molto carini alla vista :)

Gunther ha detto...

un ottimo ricicilo per la verza ma sopratutto avvicinarlo al gusto dei bambini

Ale ha detto...

mi sembrano proprio ottimi ! mi sa che ti rubo l'idea !

Tina ha detto...

Questi involtini devono essere veramente sfiziosi. Anche perchè gli ingredienti che li compongono sono un'abbinamento infallibile. Meglio della carne! Brava!

Kika ha detto...

ahahaha, carinissimo lo schemino per fare gli involtini. Io adoro la verza e anche gli involtini di verza. Di solito li faccio leggerissimi, al vapore, con bresaola e caprino, ma i tuoi mi piacciono proprio, sicuro li rifaccio.
Buon anno

Catarina - ReceitaseSaboresdoMundo ha detto...

Ficou com um aspecto delicioso...
A explicação com os desenhos esta prefeita. Gostei bastante da receita.
Beijinhos

Romy ha detto...

Adoro la verza e quest'idea degli involtini è molto molto sfiziosa.
Complimenti!!!

Passiflora ha detto...

Da brava nordica le verze mi piacciono tantissimo: bell'idea!

elenuccia ha detto...

Non vado matta per la verza ma questi involtini mi sembrano gustosi assai!!

Mirtilla ha detto...

che gran bella ricetta,e si puo'fare e variare in mille modi :)

Pippi ha detto...

Ciaoooo!!! che bello il tuo blog!!! le tue foto sono molto interessanti ! brava! ci vediamo presto!
un bacio e buon 2011!
Pippi

Roberto ha detto...

Bravissima, complimenti e Buon Anno!

P.S. Ho commentato anche una tua poesia...

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Complimenti per i tuoi blog e per queste favolose ricette.Mi aggiungo volentieri tra i tuoi sostenitori.Serena giornata a presto

lila Braga ha detto...

Ciaoooo!!! che bello il tuo blog!!! le tue foto sono molto interessanti ! brava!
buon anno
lila

Taty ha detto...

Adoro questo piatto!!!
Acquolinaaaaaaaaaaaa....

Rita ha detto...

Buonissima questa idea per usare la verza!! Io non la cucino mai perché non so cosa farci. Ora lo so!!

Moscerino ha detto...

utilissimo il disegno per spiegare bene come fare l'involtino, grazie!

Marzia ha detto...

peccato che hai già pubblicato!! sennò potevi partecipare all'mtc challenge di questo mese http://menuturistico.blogspot.com/2011/01/mtc-di-gennaio-la-ricetta-della-sfida.html

I Love Cooking ha detto...

Ma che belli questi involtini di verza...li devo provare, mi ispirano un sacco!