lunedì, gennaio 24

Famolo… fatto in casa :P

{ENGLISH VERSION}

Tanto tempo fa, in un paese lontano lontano, un giovane principe viveva in un castello splendente… ehm no, questa è un’altra storia :D rewind……..

tanti anni fa, una ragazzina che aveva appena preso in mano mestoli, fruste, cucchiai (per cucinare, non per mangiarci il minestrone), si mise alla ricerca dello sciroppo di cioccolato, istigata ispirata dalla vista di questo. Così giovane e già così testarda attenta alla qualità del cibo, tentava sempre di fare da sé tutto quanto potesse essere realizzato in casa anziché comprato.

La ragazza, che di inglese si dilettava, cercava per lo più (non solo in questo caso, ma in generale) ricette in lingua inglese (è stato appurato che gli anglo-sassoni pubblicano più ricette per l’homemade). E trovò tante ricette che parevano fare al caso suo. Ma, ahimé, tutte o quasi misuravano gli ingredienti con delle tali “cups” o degli “spoons”, e le conversioni non sempre producevano risultati… commestibili.

Gli anni sono passati, la ragazza è cresciuta (anche se i suoi genitori si ostinano a chiamare lei “bambina” o “ragazzina” e le sue coetanee “donne”), e tutte quelle ricette raccolte negli anni dell’adolescenza giacciono dimenticate sono custodite in un quaderno ad anelli nascosto chissà dove accuratamente riposto sopra altri libri, nella libreria della sua camera.

Un giorno, non si sa bene per quale ragione, la ragazza ritorna sui suoi passi, riprovando a cercare una ricetta “ok” per quello sciroppo. Nel frattempo (quasi 10 anni son passati da quando mise il quadernone “in stand-by”), pensa, chissà quante nuove – e più attendibili – ricette saranno state pubblicate (e anche le sue abilità nella ricerca di ricette sono aumentate nel frattempo).

Cerca di qua, cerca di là, la ragazza trova una ricetta. E’ amore a prima vista, e meno di mezz’ora dopo averla scoperta, eccola in cucina a sperimentare. E stavolta non saranno certo un paio di cups e spoons a fermarla…

 

Chocolate syrup

adattato da qui

image

Ingredienti:

per circa 400 g di prodotto

 

1 cup cacao in polvere amaro

1 1/2 cup zucchero

1 cup acqua bollente

2 tbsp sciroppo di mais (sostituito con glucosio perché non ho la più pallida idea di dove trovare questo sciroppo di mai)

1 tsp estratto vaniglia (1 bustina di vanillina)

1 pizzico sale

 

Procedimento:

miscelare gli ingredienti secchi; unire il glucosio e gradatamente l’acqua e mescolare benissimo per eliminare ogni grumo;

su fiamma media portare a bollore mescolando continuamente, e una volta raggiunto il bollore cuocere per 3 minuti, mescolando continuamente;

togliere dal fuoco e unire la vaniglia;

versare in un contenitore (mettere della pellicola a contatto con la superficie) e lasciar raffreddare;

quindi conservare in un contenitore apposito (io uso vecchie bottiglie di sciroppo), in frigo;

{Becky dice che secondo lei si conserva per un mesetto.}

---

Siccome non si era addensato quanto avrei voluto, dopo qualche ora in frigo, l’ho messo al microonde per 5-6 minuti (col proposito di far evaporare l’acqua – il microonde e taaaanto bravo in questo: è fantastico quando scaldi il pane e dopo 10 minuti ti ritrovi con un blocchetto di marmo), mescolando ogni 90 secondi circa;

poi rimesso nei contenitori e in frigo (una volta freddo).

 

image

 

assomiglia al mio solito topping, cambia un po’ il dosaggio degli ingredienti

11 commenti:

Luciana ha detto...

Golosissimo!!! su quel gelato è una meravigliosa visione, bel modo di cominciare la settimana :)

letizia ha detto...

Che ricetta...mi piacerebbe provarla...ma mi frena le cups...sicuramente combinerei un pasticcio!

elenuccia ha detto...

Vedere una roba così a quest'ora è un vero attentato!!!

Mirtilla ha detto...

e si puo'usare in mille modi golosi

la mai ha detto...

hahahaahhahaah! Vero il pane nel microonde...!

Questo sciroppo ha un aspetto delizioso!!!

baci

Erica ha detto...

Oddio ma perchè quando vengo a trovarti mi viene immedietamente voglia di gelato, dolci e tanto cioccolato?!
bàh misteri eh! eheh
trovi delle ricette sorprendenti.

ELel ha detto...

Altro che quei topping super chimici!!!

giulia pignatelli ha detto...

Miiii.... che roba!!!

Meg ha detto...

Che blog meraviglioso!! pieno di delizie ^^ eccomi tra i tuoi sostenitori...sei una cuoca eccezionale!! bravissima!!

iulia lampone ha detto...

hehehe..dato che ho da poco ricomprato lo sciroppo di glucosio..proverò a breve!!! :D

Alice ha detto...

argh! la foto con il gelato è un vero attentato!
l'altro tuo topping mi era piaciuto...ma mi sa che per questo passo, date le dosi in cups etc :-P