domenica, ottobre 17

Torta al limone

 

tlim copia

 

Questa l’ho vista in tv qualche giorno fa, e ho detto: “mia”.

L’ha fatta Anna Moroni, anche se lei, insieme a quell’altra pasticciona di Antonella, l’ha massacrata.

 

Mia madre l’ha messa in bocca ed ha esclamato “buona!”. Mi sarei messa a piangere dalla commozione (mi sono limitata a un “Alleluia”).

E’ una rivisitazione della Torta della nonna. La farcitura credo che la userò anche per altre cose: è un’ottima crema al limone, io direi un lemon curd (che avevo provato in passato, ma che avevo tirato nella pattumiera; questa versione mi è piaciuta molto di più).

tlim6 copia

Crostata al limone

Ingredienti per la frolla:

300 g di farina

150 g zucchero

125 g burro morbido

vanillina

1 uovo intero più 1 tuorlo

pizzico sale

1/2 bustina (6 g) di lievito

1 bicchierino di cognac*

 

Ingredienti per il ripieno:

3 uova

succo di 3 limoni (150 ml)

9 cucchiai di zucchero

scorza grattugiata di 1 limone e mezzo

vanillina

60 g burro

1 bicchierino di cognac*

 

pinoli

zucchero a velo

 

Procedimento:

fare la crema: mettere sul fuoco a bagnomaria tutti gli ingredienti mescolando bene continuamente con una frusta finché la crema non si addensa; lasciar raffreddare (con pellicola);

Impastare gli ingredienti per la frolla e far raffreddare 30 minuti in frigo***; dividere la frolla in due parti, una circa il doppio dell’altra, stendere la parte più grossa, e deporla nello stampo imburrato e infarinato, facendo strabordare la pasta;

riempire con la crema (meno un paio di cucchiai), stendere l’altra pasta, ricavare un disco e usarlo per chiudere la torta, sigillando bene i bordi;

bucherellare la superficie e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa;

sfornare, lasciar raffreddare, spennellare con la crema tenuta da parte, spolverare con pinoli e zucchero a velo.

 

Note:

- io ho usato una teglia da 24 cm di diametro 

- 2 cucchiai di crema li ho spalmati sulla superficie della torta prima della cottura**, e poi ho spolverato con due manciate di pinoli

- 1 cucchiaio circa di crema l’ho usato per spennellare i bordi della pasta frolla per sigillare bene i due dischi

- la frolla non l’ho usata tutta, un po’ me n’è avanzata

- la torta l’ho fatta raffreddare e conservata in frigo

 

 

*non l’avevo e non l’ho messo

**di conseguenza ho dovuto rivedere la cottura, usando anche il ventilato per far asciugare la parte superiore (in totale ho cotto circa 50 minuti, a 180-200°C alternando statico e ventilato a seconda della cottura desiderata)

***io non faccio MAI riposare la frolla con lievito

fetta copia

19 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

Deliziosa!!!! Questa crema al limone mi attizza tantissimo! buona domenica, un baciotto!

arabafelice ha detto...

Per una lemon addicted come me cade proprio a fagiolo! Interessante questo curd alleggerito all'interno, credo che non passera' molto e sara' nel mio forno ;-)

Grazie per la ricetta!

Francesca ha detto...

Ho visto la puntata della prova del cuoco ed anna nn l'ha trattata benissimo!!! Ti devo fare i complimenti tu l'hai fatta benissimo!!

gloria cuce' ha detto...

questa torta è buonissima, mia madre l'adorerà, ama tutto ciò che è al limone.
Brava!

Anna ha detto...

Favolosa!! Bravissima!!

Cleare ha detto...

Io l'Anna Moroni nn la sopporto..ha una voce insopportabile..e solo 1 ricetta su 20 mi piace..xò questa con le tue modifiche mi sa che la provo! Perchè nn fai riposare mai la frolla col lievito? Se si mette in frigo nn va bene?

terry ha detto...

la puntata l'ho persa ma per fortuna vedo qui sta delizia! io amo le creme al limone, sopratutto la lemon curd! ...bisogna trovar quella giusta, sia a comprarla (una volta ne presi una che sapeva da Last al limone) sia nel farla con le giuste dosi!:)
cmq torta riuscitissima!

ranapazza65 ha detto...

Che delizia ne mangerei una bella fetta adesso!!
Bravissima baci baci
Anna

giady e kya ha detto...

mamma mia che meraviglia, adoro le torte al limone, una ricetta equilibrata...
grazie dell'idea

cherry ha detto...

bravissima Serena!! è davvero splendida e non fatico a credere sia anche squisita! anch'io ho visto la ricetta dell'Annina in tv e ho sofferto nel vedere l'Antonella che la distruggeva per togliere da sotto la carta forno.. se lo facesse con una mia creazione le bacchetterei le mani!! :))) complimenti davvero e un bacio :))

Anonimo ha detto...

Buongiorno,

il mio nome è Benedetta e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/ricette/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog inerenti il mondo della cucina e del web in generale.

Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet o breve riassunto che dir si voglia, del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

Ti ricordo che gli aggregatori di notizie sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi.

Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/ricette/aggiungi_sito.aspx

Cordialmente

Benedetta S.

P.S: scusa per aver utilizzato il form dei commenti ma non ho trovato una sezione contatti

emilia ha detto...

Ciao, entro da te attraverso il blog di Stefania (araba felice), anche io ero su cook ma sicuramente non ti ricordi di me.
A parte questo ti faccio i complimenti per questa torta che prestissimo mi preparerò. Adoro le torte limonose......
Buona giornata :-)

Sarah B. ha detto...

Ciao Serena...
Forse è il caso che tu faccia un saltino da me: c'è qualcosa che ti riguarda ;)

p.s: ah, la torta è splendida, me ne mangerei una fetta (anche 2) adesso per colazione!

Lilly ha detto...

Inanzitutto complimenti per il premio, due complimenti per la torta : molto invitante!

letizia ha detto...

Questa torta mi piace tantissimo...soprattutto perchè hai alleggerito il curd che anche io ho precedentemente buttato perchè non mi era piaciuto....ho già copiato la ricetta e quanto prima la provo e la posto sul mio blog.

Paola ha detto...

che bella torta. io sono sempre alla ricerca della crema al limone perfetta, che non sia troppo "acida" perchè a me è così che vengono spesso :(

Barbara ha detto...

Mi piace tantissimo la torta della nonna! Questa versione mi alletta moltissimo. Vorrei provare ad usare la scorza di limone e di arancio perchè mi capita spesso di fare la crema così e mi piace tanto.
Grazie Serena per averla fatta, fotografata e pubblicata.
Sono molto contenta che tua mamma l'abbia gradita! ;0)

natural selection ha detto...

Beautiful and delicious looking!

michelangelo in the kitchen ha detto...

Mi piace molto questa torta! E' una vera delizia! Anche squisita! Bravissima!!!