giovedì, settembre 23

Queste sì che son soddisfazioni

dalla treccia russa mi era avanzato del lievito, circa 14 g (CIRCA: potevano essere anche 12...)… volevo usarlo prima che ammuffisse o fosse inutilizzabile… non sapevo cosa farci…**
panini… sì, ma quale ricetta?
allora mi ricordavo più o meno questa… (più o meno), ma siccome mi scocciava ricopiare la ricetta, ho fatto come mi ricordavo :D

**so che si può congelare, ma non amo farlo...

Ingredienti:
500 g farina 0
14 g lievito (mezzo cubetto)
200 ml latte
100 ml acqua*
2 cucchiaini di zucchero
2 cucchiaini di sale
50 ml olio di semi

*il liquido era troppo, ho dovuto aggiungere una manciata di farina mentre impastavo; o fate come me, o mettete direttamente solo 50 ml di acqua

Ho scaldato per una ventina di secondi il latte nel microonde, in una ciotolina (per farlo intiepidire), ci ho sbriciolato il lievito, e mescolato assieme allo zucchero; in una ciotola ho messo farina, olio, latte-lievito-zucchero, acqua, e dopo un po’ il sale; ho impastato un po’ e poi finito di impastare sulla spianatoia;
messo a lievitare in ciotola finché l'impasto non era ben lievitato;

ho sgonfiato, formato palline da 80 g, e messe a lievitare, cosparse di semola, coperte di pellicola, nel forno spento, per un’oretta (finché non appaiono lievitati, comunque); ho fatto anche una crocetta sopra;

ho infornato a forno ventilato per circa 20 minuti a 200-220°C;

(come sempre) lasciar raffreddare almeno un paio d’ore prima di consumare.


panini2
panino3

e le soddisfazioni di cui sopra??
mia madre mi fa “oh però buono il pane!!” *_*
non glielo aveva chiesto nessuno *_*
montate le catene, che domani vien a nevicare :D
(sono una donna felice ora :D )

S.

16 commenti:

Alice4161 ha detto...

Questa si che è una soddisfazione!!

bravissima.

Trattoria da Martina ha detto...

Che bei panini! Strano che in 4 o 5 ore con quella quantità di lievito non siano slievitati! Ti è andata bene...Sono proprio carini e devono essere buonissimi...
A proposito, non so se lo sai, ma il lievito di birra si può congelare.Io divido il panetto in piccoli pezzettini, tipo 8 pezze, li incarto uno epr uno con della pellicola, poi li metto tutti in una bustina e li congelo...Quando mi serve tiro fuori la quantità necessaria....se li metti nel liquido che prevede la ricetta intiepidito si scongela in un nanosecondo....

Serena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Lucrezia ha detto...

ma che belli,brava nipotina!

Oxana ha detto...

Mammamia che appunti qui sopra!! Scherzzavo;) Mi piace il tuo blog, i miei sinceri complimenti!

La Gaia Celiaca ha detto...

pane splendido.

relativamente ai complimenti delle mamme, se è come la mia...
si, penso che presto nevicherà :-)

gloria cuce' ha detto...

Brava che belli questi panini al latte, ti sono venuti proprio bene veramente!!
Ciao Gloria

nico@spadellatore ha detto...

Ma quanto produttiva sei?! 3 ricette in tre giorni! A dir la verità anche io mi preparo dei bei piattini ogni sera, ma ci metto troppo a scrivere un post...
Tra l'altro c'ho proprio la fissa di prepararmi i questi per la colazione!

Brava brava per le ultime creazioni!

Serena ha detto...

grazie :)

Oxana, che appunti? non ho capito :( comunque grazie

Spadellatore,
perché non hai visto le ricette che non ho postato :D se faccio qualche foto decente posto anche il resto ;)

Enza ha detto...

brava Sere...
il lievito puoi comprarlo...
la farina puoi comprarla...
magari anche il pane pronto....
ma farlo con le proprie mani e sentirsi dire..... "uh che buono" non ha prezzo!!!!
:D

perlAmica ha detto...

Questi panini te li copiamo sicuramente!!!
Troppo belli e sicuramente troppo buoni!!!

Baciii
Cri&Anna

xxgoblin ha detto...

Ma sono fantastici !!!!
Bellissimi, brava! =)
Secondo te posso sostituire il1/2 cubetto di lievo con la bustina del pane e angeli per impasti salati?

Grazie della ricetta!!

elenuccia ha detto...

mmmm che bellini sembrano super sofficiosi!!! ho montato le catene...non si sa mai ;)
se tua madre dice che sono buoni, allora devono essere super.
Io di solito metto un telo di cotone sopra quando li faccio lievitare, meglio la pellicola?

Sabrina ha detto...

Anch'io sono supersoddisfatta quando mi fanno un commento non richiesto, soprattutto se è positivo ;)

Intanto ti copio la ricetta del pancarrè, è tanto che volevo farlo e il tuo mi sembra ottimo, spero non ti dispiaccia.
Un abbraccio

Serena ha detto...

grazie a tutti

io metto la pellicola così resta un po' più l'umidità ;)

Enza... stai facendo pubblicità occulta?? :P ;)

xxgoblin,
se intendo il LIEVITO LIOFILIZZATO MASTRO FORNAIO (bustina argentata, NON il lievito pizzaiolo, bustina arancione), allora sì, secondo me puoi... però io dopo questo
http://aneres-tentarnonnuoce.blogspot.com/2010/09/cronaca-di-un-disastro-annunciato.html

ci vado più cauta col lievito secco

Valeria ha detto...

devono essere sofficissimi... e il fatto che la mamma abbia apprezzato è una certezza di bontà!!