domenica, agosto 25

Schiacciatine mantovane

Le avevo provate tanto tempo fa in montagna, e non le avevo fotografate. La volta scorsa avevo dimezzato il lievito. Stavolta ho fatto uno strappo alla regola e ho messo quello della ricetta (per i miei standard, 15 g di lievito su 500 g di farina sono troppi).

Forse stavolta le ho fatte colorare un po' troppo... a qualcuno non piace la roba troppo "biscottata" ;) la prossima volta le lascerò più pallidine, oppure le farò un po' più spesse :)

Schiacciatine Mantovane
da qui



Ingredienti:
(dosi dimezzate) per 9 pz. (2 teglie)

250 g farina 0
125 ml acqua tiepida
7 g lievito di birra
75 g strutto
7 g sale

olio extra vergine di oliva



Procedimento:

Sciogliere il lievito in 100 ml di acqua, e il sale nei restanti 25 ml; impastare la farina con lo strutto e i 100 ml di acqua, quindi dopo un po' unire l'acqua col sale; impastare circa 15 minuti battendo l'impasto sulla spianatoia, in modo da ottenere un impasto liscio e non troppo appiccicoso;

dividere in palline da 50 g l'una, disporle su un piano, coprire con un telo e lasciar riposare 15 minuti (io di più perché nel frattempo stavamo cenando);

stendere ogni pezzo ad uno spessore di 3-5 mm (io l'ho steso con le mani a mo' di focaccia, direttamente sulla leccarda, aiutandomi con dell'olio sulla superficie delle palline), dando forma ovale/rettangolare;

lasciar lievitare ancora 15 minuti;

cuocere a 190°C in forno caldo per circa 15 minuti.





9 commenti:

silvanausa ha detto...

a me sembrano perfetti ! ne mangerei una propio adesso con del pomodoro e mozzarella sopra buoniiii mi prento la ricetta

Maria Grazia ha detto...

Ma sono una meraviglia, Serena! Come dice Silvana, perfetti con mozzarella e pomodoro!

Araba Felice ha detto...

Serena, hanno un aspetto invitantissimo :P vorrei farle domani per accompagnare un secondo di carne che prevede un sughetto, ma mi chiedevo se fossero morbide (da scarpetta, per intenderci) o più una roba croccante...o croccante fuori e morbido dentro?
Oppure dipende tutto dalla cottura?
Grazie!

Serena@TentarNonNuoce ha detto...

Mi sa che la foto non rende e che hanno frainteso tutti :) ne deduco che le conosco solo io le schiacciatine?? :D schiacciatina, per noi, è un termine inequivocabile che identifica uno snack lievitato secco, si comprano in pacchettini nei supermercati qui, e si danno spesso come merenda a scuola ai bimbi, ci sono al naturale, aromatizzate al rosmarino, o alla pizzaiola. Hanno la consistenza di un... cracker..ma neanche... sono croccanti però quello sì :), non riusciresti a farci una "scarpettata" ;) si mangiano come spezzafame :)

Araba Felice ha detto...

Ops, la schiacciatina per me è una focaccina morbida, ecco spiegato l'arcano :)
Grazie mille!!!

Erika Vincenzi ha detto...

Ciao Serena!
Queste tue schiacciatine sono bellissime! Gnam!

Lucia Tra cucina e PC ha detto...

Bellissime! Io ce l'ho ben presente la schiacciatina che intendi tu... anche io le compro spesso... e ora... chissà... potrei farmele da sola...... :-)
PS: mi iscrivo per non perderti!!! :-)

luciano ha detto...

Cara Serena,tra tante ricette delle chisoline sei l'unica che ha pubblicato la ricetta più vicina alla classica mantovana. Purtroppo ultimamente le schiacciatine si trovano con l'olio di palma che io disdico. Sono cresciuto con genitori mantovani e apprezzo tante cucine di quella regione. Brava complimenti. Anche io ho una pagina di cucina ed apprezzo quella di altri che sanno cucinare. Purtroppo sono parecchi che non si attengono alle buone regole di cucina e mangiano male con troppi fritti e soffriti. Buona giornata

luciano ha detto...

Cara Serena,tra tante ricette delle chisoline sei l'unica che ha pubblicato la ricetta più vicina alla classica mantovana. Purtroppo ultimamente le schiacciatine si trovano con l'olio di palma che io disdico. Sono cresciuto con genitori mantovani e apprezzo tante cucine di quella regione. Brava complimenti. Anche io ho una pagina di cucina ed apprezzo quella di altri che sanno cucinare. Purtroppo sono parecchi che non si attengono alle buone regole di cucina e mangiano male con troppi fritti e soffriti. Buona giornata