domenica, settembre 9

Il cioccolato non stanca mai

 

Ogni tanto ripesco, fra le mie mille cartelle di immagini, qualche vecchia foto.

Se sono fortunata, da qualche parte, fra i miei mille foglietti volanti, potrebbe pure esserci la ricetta… purtroppo però sono una persona estremamente… “artistica”… e nel mio “caos creativo”… non ci salto fuori neppure io…

 

Questa ricetta me la diede la mia collega V… l’avevo fatta in maggio, avevo fatto tutto il servizio fotografico… poi puff… caduta nel dimenticatoio…

Stasera la volevo fare per il pranzo di domani con i miei genitori… e allora via a richiedere la ricetta… cosa che accade regolarmente dopo che perdo i miei fogliettini volanti… o quelli che mi danno gli altri!!

La ricetta non è niente di inedito… ne ho già fatte anche io più versioni… mi piace però molto sperimentare le variazioni di quantità… che è poi quello che cambia da ricetta a ricetta, nonostante il resto degli ingredienti rimangano più o meno gli stessi.

tenerinavera001

La torta tenerina ritrovata

Ingredienti:

dosi per uno stampo da 24 cm di diametro

(fra parentesi le dosi per uno stampo da 22 cm, come quello usato da me)

 

300 g cioccolato fondente (180 g)

150 g burro (90 g)

150 g zucchero (90 g)

2 cucchiai farina (18 g cacao amaro)

5 uova (3)

 

Procedimento:

- preriscaldare il forno a 170°C e imburrare una tortiera, “infarinandola” poi con del cacao;

- fondere a bagnomaria o al microonde il cioccolato con il burro; lasciar raffreddare;

- montare i tuorli con lo zucchero finché non sono spumosi e chiari;

- a parte montare le chiare a neve fermissima con 1 cucchiaio di zucchero;

- unire il cioccolato ai tuorli, poi unire il cacao setacciandolo sulla massa, infine unire le chiare mescolando dal basso verso l’alto per non smontarle;

- livellare e infornare per circa 25-30 minuti (finché uno stecchino infilato nel centro non esce fuori con qualche rada briciola attaccata).

Lasciar raffreddare completamente prima di sformarla e tagliarla.

A piacere servire spolverizzata di zucchero a velo o cacao amaro.

Io la servirò con della creme anglaise.

tenerinavera002

10 commenti:

giovanna pisano ha detto...

Ciao buongiorno,adoro questa torta e cominciare la giornata con una bella fetta é qualcosa di straordinario :-)

Alice4161 ha detto...

E' vero il cioccolato non stanca mai.

ottima torta.

ciao e buona domenica.

sabina ha detto...

ha un aspetto favoloso
ho anche io una ricetta simile ancora da provare
un bacione

Valentina ha detto...

Golosa come ogni torta fondente che si rispetti :) Buona domenica!

Silvia ha detto...

Buonissima!!!!! sicuramente la proverò perchè non avendo la farina tra gli ingredienti può mangiarla anche mia cognata che è ciliaca!!!!
Ieri ho rifatto la torta allo yogurt che hai fatto tu...un successo!!!!

MaggiorDomus ha detto...

Come si fa ad averne una fetta per domani mattina? Ciao!

Demk ha detto...

buonissima ed invitante...complimenti...

Milla ha detto...

La tenerina non stanca mai...qualunque versione sia ad una fetta proprio non si può rinunciar...Fra qualche giorno partirà il mio nuovo contes, nel frattempo, per chi indovina il tema c'è un librino di cucina in regalo.. ti aspetto!

Erica ♥ ha detto...

Oooooh mamma che meraviglia!! Una bomba al cioccolato *-* Ne vorrei tanto una fetta, immagino il profumo!
Complimenti, adoro questa torta! ♥

Englisch Übersetzer ha detto...

Wonderful! Very choc-ing ; ) Thanks for the idea!!!