mercoledì, dicembre 22

Basta…

 

“…i finocchi non li compro più”…

Eh bon, non comprarli più! che se li devo mangiare tutti io… aspettiamo un pezzo. Poi mi hanno stufato. Come il cavolo.

Facciamo un passo indietro, che forse è meglio.

In casa mia siamo e siamo sempre stati, grandi consumatori di frutta e verdura, anche più di pane, pasta, carne (e pesce, che non siamo d’uso mangiare).

Mio papà da anni compra perciò nei grandi supermercati, dove la roba “costa meno” (o si suppone che costi meno), e prende “a cassa”. Cassette di peperoni, pomodori, cipolle, patate, zucchine…e finocchi. In casa nostra sembra di essere dal fruttivendolo. Amo la verdura. Ma alcuni tipi hanno iniziato un po’ a stufarmi. Come il cavolo e i finocchi. Uno ogni tanto ci sta. Ma se me ne devo mangiare una cassetta, da sola… avrò o no ragione a stancarmi? A differenza di peperoni e zucchine, che sarei capacissima di finire all’istante… forse perché gli ultimi comprati non erano proprio buonissimi, forse perché mi escono anche dalle orecchie… bhé, mi piacerebbe non vederli per un po’, finocchi e cavoli. E sì che glielo avevo anche detto a mio padre “non comprare finocchi”… mia madre “prendi i finocchi”. Poi l’irritazione. “i finocchi stanno andando a male”. Bhé. Io avevo detto di non comprarli. Tutto questo per dire che non sapevo come farmeli piacere (cioé, mi piace il gusto del finocchio in sé, se l’ortaggio è buono), e l’altro giorno ho adocchiato una ricettina che ho subito archiviato… Cadeva a fagiuolo.

finocchif

Finocchi allo zafferano

adattata da qui

 

Ingredienti

finocchi

olio

vino bianco

salsa di pomodoro

cipolla tritata (affettata)

sale

1 bustina di zafferano

1 spicchietto d’aglio

 

non metto dosi, perché anche io mi sono regolata a occhio (e soprattutto, a gusto)

 

Procedimento:

rosolare in padella, con un po’ d’olio, la cipolla e l’aglio;

unire i finocchi a fettine sottili, lasciar cuocere e insaporire una decina di minuti, quindi sfumare con vino bianco, aggiungere salsa di pomodoro, e lo zafferano sciolto in un paio di cucchiai di acqua calda;

salare e portare a cottura col coperchio, poi far restringere il sugo a piacere, senza coperchio.

 

finocchi2f 

E per un po’, bye-bye finocchi… (si spera) XD

3 commenti:

perlAmica ha detto...

mmmmhhh buoni i finocchi!!!
Ricettina da provare: grazie!!!

...............¨♥*✫♥,
.........,•✯´.........´*✫
.......♥*................ __/\__
.......*♥............… ..*-:¦:-*
...¸.•✫.............……/.•*•.\
...~`,`~.................. |
¸....✫................... *•*
´¸...*♥..´¸...........*♥♫♥*
´¸¸♥*................✯•♫•♥•*
´¸.•✫ .............. *♥•♫•♫♥*
~`,`~............. ✯♥•♦♫♥•♥*.
`.✫`.............. *♥☺♥•♥•☺♥*.
●/................✯♥•♥♠♫♥#♥•♥*..
/▌................*♥♫•♥♫•♥♫♥•♫♥*
/ \....................... ╬╬╬╬.

Cogliamo l'occasione per inviarti i nostri migliori auguri per un lieto santo Natale ed un frizzante 2011!!!

Con tanto tanto affetto!
Cri&Anna

Catarina - ReceitaseSaboresdoMundo ha detto...

Que bela receita, gostei bastante.
Esta com um aspecto delicioso.
Desejo um feliz Natal!
Besitos

Lo zucchino d'oro ha detto...

Felice di aver scoperto il tuo blog!!!!

bello, bello