mercoledì, dicembre 16

La Sacher di Paoletta, per Papà



premesse:

mi è successo un disastro dopo l'altro (es.
1. mentre facevo la glassa... sembrava tutto ok, la colo sulla torta... e mi accorgo che mi è avanzata mezza tavoletta di cioccolato! avevo dimenticato 50 g di cioccolato nella glassa!! e via a raschiare via la copertura, e butta via tutto, e rifai la glassa;

2.metto la torta in frigo a rassodare, e tutto ok; la riprendo dopo un po'... guardo come sta, la rimetto in frigo, ma non abbastanza verso il fondo del frigo.. e quando chiudo lo sportello... tocca la torta! e si porta via uno strato di glassa! maledizione! e via a fare i rattoppi... ossignur...)

quindi mi devo accontentare, per come è venuta :) non è bella, ma buona... sì :)


La ricetta è di Paoletta



Ingredienti:

20 g farina
40 g maizena
90 g burro
80 g zucchero a velo
90 g cioccolato fondente
30 g farina di mandorle + 3 mandorle amare***
4 tuorli
5 albumi
1/2 (5-7 g) bustina di lievito

PER LA GLASSA:
200 g di cioccolato fondente
70 g di burro
2 cucchiai d'acqua








Procedimento:

ho polverizzato le mandorle, e le ho setacciate con gli altri ingredienti secchi (farina, amido, lievito), mentre il ken montava gli albumi (5) con 30 g di zucchero a velo; quando gli albumi erano sodi li ho spostati in un'altra ciotola, e messi da parte;


nel ken ho montato il burro prima un po' da solo, poi con 50 g di zucchero a velo;


unire i tuorli (4) uno per volta;
quindi il cioccolato fuso (io ho usato il microonde);


unire quindi le polveri, e, un po' alla volta, gli albumi montati (senza smontare troppo il composto);


Versare l'impasto nella teglia imburrata e infarinata con fondo removibile*, e cuocere a 170°C per 40 minuti (il tempo è stato perfetto). Lasciar raffreddare bene, quindi sformare la torta. A questo punto io ho "pareggiato" la superficie, che era un po' irregolare e tendeva a "sfogliarsi".



Ho diviso la torta in due orizzontalmente


sulla metà inferiore, come di consueto, spalmare la marmellata di albicocche** (io l'ho scaldata un attimo nel micro) (paoletta dice: circa 3 mm)


ho sovrapposto il "cappello" della torta, premendolo bene, quindi ho ricoperto con un velo di marmellata la superficie e i bordi della torta;


ho preparato la glassa (sempre al micro), lasciata raffreddare un attimo, versata sul dolce (appoggiato su una griglia), e sbattendo delicatamente la griglia su una ciotola (per recuperare l'eccesso) ho fatto in modo che la glassa ricoprisse tutto il dolce; la glassa avanzata, sciolta con un po' di cioccolato, l'ho usata per i decori;
lasciar raffreddare benissimo (4-5 ore, o fino al giorno dopo);



*io ho usato una teglia da 22 cm, perfetta!! (ma anche un cerchio regolabile impostato a diametro 23 cm può andare bene ;) )
** in totale, per queste dosi, mi ci è voluto 2/3 circa di un vasetto da 400 g
***io ho usato noccioli di albicocche (armelline) che avevo tenuto dall'estate scorsa


Note mie:
con le mandorle viene profumatissima
la base è morbidissima, ma nel senso di "umida", veramente ottima (nel senso: non secca, che ci devi bere dietro un bicchiere di acqua per buttarla giù)
papà ha detto "meglio dell'altra" (la ricetta solita di casa mia)
unico problema: ho trovato (abbiamo trovato) la glassa un po' "dura", nel senso, non so se è un problema mio, ma andrebbe lasciata fuori dal frigo un 20 minuti circa, in modo che, quando la si mangia, non si spezzi a blocchi, ma si tagli dove si preme col cucchiaino/forchetta, non so se mi spiego...
tant'è che io per ovviare al problema... l'ho mangiata con le mani :D

davvero buona... devo solo correggere un po' la glassa ;)


grazie paoletta e gli altri che hanno contribuito a questa meraviglia :)

6 commenti:

Mary ha detto...

Auguri a tuo padre e complimenti per la sacher!

Snooky doodle ha detto...

che bonta :)

-bleach- ha detto...

ma che dici sere!!!!! nonostante le disavventure ti è venuta bene davvero!!!! e quella fetta...mmmm devo provarla !!!!!
:*

Mimmi ha detto...

Io tutte 'ste magagne rattoppate non le vedo: per me é perfetta :-)
Auguri a tuo padre e buone Feste a te!!

spelucchino ha detto...

Meravigliosa! :)
Prima o poi la farò, tuttavia non mi piace la confettura di albicocche. Nelle torte al cioccolato mi piace tanto la marmellata di arance con le scorze, quindi farò una piccola variante...

Serena@TentarNonNuoce ha detto...

adoro la marmellata di arance, secondo me ci sta altrettanto bene :)