mercoledì, maggio 27

Sìììììììììììììììììì anche io!!!





dopo aver rotto le scatole ai miei perché mi prendessero il latte fresco al distributore, e dopo aver aspettato di recuperare gli yogurt bianchi interi (confezione rosa) della coop...

ladies and gentlemen...

vi presento il mio yogurt!!!! fatto con la ricetta di Paoletta :)


ingredienti
1 litro di latte (intero, possibilmente fresco)
2 cucchiai di yogurt naturale intero (possibilmente coop)

occorrente
1 pentola in acciaio pulita
1 cucchiaio
1 contenitore in plastica opaca a chiusura ermetica
1 piatto
1 coperta di pile
1 colino

Lo yogurt dovrà avere una scadenza il più lontano possibile, meglio se 30 giorni, ma va bene anche una ventina di giorni. Questo perchè, più lo yogurt è fresco, più i fermenti saranno attivi e quindi più golosi di lattosio.

ora riporto il procedimento come descritto da paoletta

Prendiamo il latte e mettiamolo nella pentola a fuoco molto dolce sul fornello medio. Dopo una decina di minuti circa (ma ovviamente controllate spesso) comincerà ad alzare il bollore. Non appena la panna si alzerà, e starà per raggiungere il bordo della pentola, spegniamo immediatamente. Togliamo con un cucchiaio quella panna, e, se non abbiamo problemi di linea (io non posso, sigh, sigh.. ) ce la gustiamo tutta!!

Copriamo la pentola con un piatto, per evitare il più possibile contaminazioni e mettiamola a bagno in una pentola più grande piena di acqua fredda. In questo modo il latte raffredderà molto più velocemente.

Ecco, ora qui dobbiamo fare attenzione... il latte sarà perfetto quando raggiungerà una temperatura di 40°non oltre.
L'errore che facevo io, ma non avevo il termometro, era di aspettare che fosse tiepido e basta, ma sicuramente non riuscivo a regolarmi bene, per cui immagino che lo lasciassi troppo caldo.
Per cui, se non avete il termometro, aspettate pure che sia freddo o appena tiepido.

Prendiamo adesso la ciotola di plastica e versiamo dentro 2 cucchiai di iogurt, aggiungiamo qualche cucchiaio (5 o 6) del nostro latte filtrandolo da un colino, ma se abbiamo tolto bene la panna, non ce n'è bisogno.
Mescoliamo con cura, non ci dovrà essere il più piccolo grumo.

A questo punto, impostiamo il nostro forno ad una temperatura di 50°, contiamo fino a 60 e andiamo a finire di preparare il nostro yogurt.
Aggiungiamo ora dolcemente il resto del latte mescolando bene. Copriamo col coperchio ermetico e avvolgiamo bene il contenitore nella copertina di pile.

Dopo 1 minuto, abbiamo contato fino a 60, il forno avrà raggiunto la temperatura impostata, i 50°... lo spegniamo, e mettiamo il nostro contenitore nella sua copertina dentro al forno, mi raccomando copritelo bene, i fermenti sono freddolosi!
Chiudiamo lo sportello del forno... e aspettiamo circa 6 ore senza assolutamente muovere la ciotola, i fermenti sono anche permalosi, se li muoverete, non mangeranno lattosio e non produrranno lo joghurt.
Per cui, sappiate già che se avete deciso di fare lo yogurt, per quel giorno non dovrete assolutamente accendere il forno ed essere costretti a smuovere la ciotola.

Dopo le 6 ore controlliamo, togliendo la copertina delicatamente, se muovendo appena, vedrete che il liquido all'interno sarà ben compatto e sodo, il nostro yogurt è pronto!
Anzi, no... !!
Ora va messo immediatamente in frigo!

E al mattino faremo colazione con uno yogurt sodo, dolce e compatto come questo... che potremo aromatizzare con caffè, scaglie di cioccolato grattuggiato, marmellata, miele, cereali, frutta a pezzi... insomma come preferite!

Ah, a proposito del contenitore in frigo... vedrete che, man mano che vi papparete lo yogurt, questo rilascerà, nello spazio dove lo yogurt è stato prelevato, dicevo rilascerà del siero. Non lo maneggiate assieme allo iogurt, altrimenti ne pregiudicherete la consistenza, ma o lo lasciate lì, o potrete scolarlo... datelo al gatto ne è ghiottissimo, almeno il mio e gli farà anche molto ma molto bene!

Si conserva circa 15 giorni, ma difficile che superi la settimana, almeno a casa mia.

Importante: quando vedrete che starà per terminate, non dimenticate di lasciarne da parte 2 cucchiai che userete come madre per il prossimo joghurt.
E vedrete che, se il primo era ottimo, i successivi saranno eccellenti!

ah bhé, davvero fantastico ;( avevo fatto tutto il passo passo, tantissime belle foto...
e si sono volatilizzate insieme a tante altre ;( maledetta digitale di me...
che nervoso mi viene da piangere ;(


ecco le uniche foto che ho salvato ;( ;( ;( sigh... sigh... sigh



qui vedete la consistenza... è tipo ricotta... sodissimo..anzi... COMPATTISSIMO ;)

avevo il terrore che fosse acido...
invece per nulla :)

grazie Paoletta :)

rifatto in data 2/6/2009
e ho rifatto le foto :P tié, digitale del piffero :P




latte nella pentola, su fuoco dolce
incomiciano a formarsi delle "rughette" in superficie



dopo circa 10 minuti incomincia a "lievitare"
quando raggiunge il bordo della pentola, spegnere il fuoco




si mette a bagnomaria in acqua fredda (cambiandola più volte con acqua fresca)
si leva la panna superficiale




quando si è intiepidito si stempera lo yogurt madre con 5/6 cucchai di latte passato attraverso un colino
mischiare benissimo per eliminare il più piccolo grumo
nel frattempo scaldare a 50°C il forno per 60 secondi



si unisce il resto del latte, sempre filtrato, si mescola benissimo
si chiude
si avvolge nella coperta
si mette nel forno
non toccare per 6 ore
mettere in frigo

26 commenti:

Claudia ha detto...

Che buono!!!!! quanto mi manca mangiarmi un bello yogurt e per di più fatto in casa! t'è venuto proprio bello cremoso.. :-ppppp baci.. notte

katty ha detto...

buono vero?? anche i miei bimbi lo adorano!! buona notte!!

silvanausa ha detto...

buonissimo poi fatto in casa sara meraviglioso

Mito125 ha detto...

Perchè proprio quello della Coop??? Qualche motivo particolare??? Cmq ottimo lavoro...

:*

Nanny ha detto...

E' sempre un piacere scoprire nuove tecniche,questa del forno poi è stabiliante,il risultato è eccellente!

ABBI FIDUCIA NEL SIGNORE ha detto...

l'ho fatto anch'io e devo dire che e' strepitoso,ci ho' fatto anche il labna ciao Annamaria

ABBI FIDUCIA NEL SIGNORE ha detto...

il mio sito di cucina e'
http://wwwlabuonacucina.blogspot.com/

Federica ha detto...

Adoro lo yogurt.. fatto in casa è tutta un'altra cosa!! brava!!

Sere ha detto...

grazie a tutti

mirko, come scrive paoletta nel post che ho linkato, con lo yogurt della coop viene saporito, dolce e non acido...

Mirtilla ha detto...

ma complimenti!!
condiro con m&m's poi....immaggino la goduria !!!

Paoletta S. ha detto...

Sereeeeeeeeeeeeeeee!!
ma ti è venuto benissimo, e nella prima foto, essì come si vede che è bello sodo, bravissima :))

Mito, con ogni yogurt madre viene un diverso risultato, non viene male neppure col kyr, più acido col danone, insipidino col greco della fage, tu provali tutti e cerca il tuo gusto ;)

marsettina ha detto...

veramente bello quasi quasi lo faccio anche io

Sere ha detto...

grasssieeeeeee a tuttiiiiii :)

*********************

mirtilla ahahaha ti sei accorta che sono m&m's eh??? brava :D sì, ci stavano proprio bene :P

*********************

GRAZIE PAOLE'!!!!!!!!

eh, purtroppo come scrivevi anche tu... a far le foto e a "stare ai comodi e ai tempi" del fotografo...
lo yogurt perde un po' della sua tonicità :D

ma come dici, nella prima foto si vede, bello sodo :)

grazie grazie grazie :*

germana ha detto...

E' buonissimo l'ho fatto anch'io.

michela ha detto...

Presumo fosse divino visto che non hai fotografato altro esatto?

astrofiammante ha detto...

complimenti per il nuovo nato allora
^______^ ha una bella consistenza!
ciao!

Maya ha detto...

OOOOOO ma è una favola! Bravissssssiiima!

Sere ha detto...

scusa michela, in che senso "visto che non hai fotografato altro"???!!???

:-\

anna the nice ha detto...

CAspita che spettacolo!!!!!
mi hai fatto venire un desiderio!!!!!!!

Milla ha detto...

Cremoso cremoso, fa veramente gola...

-bleach- ha detto...

bravissima :-* ha un aspetto...mmmm

FeF ha detto...

premioooooo!!!!
baci da Fiorella

Gunther ha detto...

un bel risparmio lo yogurt fatto in casa un ottima idea

Sere ha detto...

grazie a tutti :)
fatelo, se ancora non lo avete provato, è veramente sodissimo :) e per nulla acido, davvero sorprendente :)

gunther, sì, cos'avrò speso? per 1 lt di yogurt... circa 1,60 ero,
praticamente quello che spenderei per due vaschette (o solo una) di total fage :)

sì, davvero un affare ;)

:*

Silvietta ha detto...

Alla faccia..che bello..beccarsi 'sta ciotola di mattina a colazione sarebbe proprio un bel risveglio!!Slurp :P
Buona domenica Sere..un bacione!

R ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com