mercoledì, settembre 22

C’è frolla e frolla…

e quando ho visto quella di una certa persona, ieri… ho detto: la devo fare!

E poi, è anche divertente e semplicissima questa versione! che bello non dover sporcare spianatoia e matterello!!

poi la teglietta l’ho foderata di carta forno, così ci ho messo mezzo secondo a lavarla!

Che dire, sono stata proprio soddisfatta

un po’ mi ricorda la consistenza della sbrisolona… si è seccata un po’ troppo la farcitura, peccato ;) è il difetto della nutella ;) devo trovare un metodo per farla stare un po’ più morbida, magari aggiungendo un cucchiaio di panna o ricotta…

io ho usato (non uccidetemi)… olio di semi, perché non ne ho di oliva delicato :( e sinceramente non sopporto né il gusto né l’odore dell’olio d’oliva :(

crostb

crost5 copia

crost6 copia

La ricetta è quella della bravissima Alessandra, che è anche una persona carinissima :)

 

La rifarò presto, prossima volta con la marmy (marmellata ;) )

12 commenti:

Simo ha detto...

Davvero mi incuriosisce..la frolla all'olio l'ho già vista in giro nei blog, ma mai provata...
Il tuo risultato mi sembra golosissimo!

Enza ha detto...

hmmmmmmmm
un bocconcino l'assaggerei volentieri...
vedo che sei tornata in grande stile!
:***

elenuccia ha detto...

Mi piacciono le ricette dove non si sposrca niente....sono le mie preferite ;) Questa torta deve essere deliziosa!!! io ci vedrei bene anche la crema al cioccolato di Nanny...secondo me dovrebbe rimanere più fluida.

giulia ha detto...

è una ricetta davvero bella, io me la segno e intanto ti faccio i complimenti!!

Alessandra ha detto...

Ecco!Mi è arrivato prima il feed di my photo lab!
Ma ti è venuta benissimo e l'olio di semi è comunque perfetto,anzi,quasi insapore se si mangia fredda!
Per la nutella non c'è speranza,si secca sempre in cottura,l'idea della ricotta potrebbe essere una soluzione,io facendola per la scuola devo mettere x forza la nutella che piace a tutti i bimbi!
Anche tu sei una persona carinissima Serena,sono molto contenta di averti incontrato qui nel web...un abbraccio cara e felice di averti fatto venir voglia di fare la torta!!

Geillis ha detto...

Io ho un conto aperto con la pasta frolla, per cui ti capisco...solo ora, dopo svariati tentativi di trovare la ricetta giusta, sono riuscita ad uscirne! Non amo il burro e neanche pasticciare troppo sulla spianatoia: ho provato anche a fare quella con l'olio, comodissima, ma alla fine sono tornata al burro, perchè per alcune preparazioni quella con l'olio viene troppo alta e morbida.

Comunque tutti i suggerimenti sono benvenuti, la prossima volta prendo spunto, perchè non finisco mai di imparare e migliorare!!

Serena ha detto...

Grazie dei complimenti, che giro ad Ale, visto che la ricetta è sua ;)

fatela perché merita

Enza,
sì, sto meglio... si vede?? ;)

Geillis,
a dire il vero non ho mai avuto particolari problemi con la frolla, anzi, la faccio da quando avevo 15 anni, e la mia ricetta, segretissima, è apprezzatissima :)
però mi piace sperimentare, e almeno, se e finché si tratta di frolle, vado sul sicuro (perché a mia madre "piace solo la crostata")

:)

Francesca ha detto...

Bellissima !!! Compliments

Cey ha detto...

Con l'olio non l'ho mai fatta ma la tua sembra che non abbia nulla da invidiare a quelle burrose =) e per l'olio di semi, l'avrei usato anche io, visto che odio sentire l'olio nei dolci =D

k@tia ha detto...

Serenaaaa, vista, letta, e messa in cantiere per il fine settimana, mio figlio ha un ritiro e penso la gradiranno sicuramente. come ho detto ad ale per me è anche più semplice da fare, visto che uso poco burro e spesso non ce l'ho nemmeno in casa! se decido all'ultimo sicuramente un po' d'olio ce l'ho in casa! un abbraccio forte!!

Asa_Ashel ha detto...

Effettivamente sembra una via di mezzo tra una Sbrisolona e un crumble. La frolla è la mia bestia nera, ma è un'antipatia ricambiata perché non vado pazzo per i dolci "secchi". Però indubbiamente per certe preparazioni è indispensabile.
Non commetti nessuna eresia ad usare l'olio di semi, quest'ultimo è il più usato nei dolci perché quello d'oliva tende ad essere troppo predominante nel sapore, a meno che non si usi quello aromatizzato agli agrumi. Confesso che la frolla all'olio la sto accarezzando da un po' ma non l'ho ancora provata, dovrò cercare anche lì le mie proporzioni ideali.
Per la secchezza della nutella ti consiglio anch'io di mettere un po' di panna, ma potrebbe andare bene anche del burro.

Monella Golosa ha detto...

Buongiorno, passo da te perchè mi farebbe un'immenso piacere se partecipassi al mio nuovo contest a premi:

http://ricette-golose-e-light.blogspot.com/2010/09/contest-premi-cibo-bizzarro-made-in.html

Ti aspetto!