sabato, maggio 2

Torta... svuotadispensa :D


L'altro giorno (quand'è stato?? giovedì? venerdì? vabbé giù di lì ) dovevo usare dei biscotti pseudodigestive che mio padre si era sbagliato a comprarmi: io gli chiesi delle digestive normali, lui mi prese delle digestive croccanti barra all'avena barra non so cosa...
che sono rimaste in dispensa fino all'altro giorno, come dicevo...

non sapevo come usarle, e in particolare... come usarle TUTTE in un COLPO SOLO...
erano 600 g

allora... pensa che ti ripensa

mi è tornata in mente questa torta che non mi aveva mai entusiasmato più di troppo :)
mi sono dovuta ricredere :)

è la Torta Biscottina che trovate sul blog di Sara

davvero ottima :)

peccato che... i gusti miei non assomiglino a quelli dei miei genitori...ed è un problema, perchè in casa siamo in 3, ergo 3-2=1... significa che dovrei mangiarmela tutta io :X ok, ne mangio, ma non posso mica mangiarmela TUTTA!!! ;(


fra l'altro... non sono mica riuscita a sformarla ;( maledetta teglia col buco ;(
la prossima volta... teglia normale >:(

la ricetta di Sara:


300 gr di amaretti

200 gr di biscotti secchi

500 ml di latte

4 uova intere

150 di cioccolato fondente tritato

2 cucchiai di cacao amaro

100 gr di zucchero

mezza bustina di lievito

100 gr di burro

un bicchierino di liquore amaretto o all'arancia (oppure, se preferite, una fialetta di aroma, o altro liquore a piacere)

Per la decorazione finale:

cacao amaro

zucchero a velo

Preparazione:

Sciogliere il burro e lasciarlo raffreffare.

Montare in una ciotola le uova intere con lo zucchero
Unire pian piano il latte, il liquore e poi il burro fuso raffreddato

Aggiungere il cioccolato a pezzetti


Tritare finemente gli amaretti e i biscotti secchi, fino a ridurli in polvere, ed aggiungerli al composto.

Incorporare poi il cacao ed infine il lievito.

Mettere il composto in una teglia di 26 cm. di diametro e cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per 40-45 minuti circa.

Sfornare e spolverarla prima con cacao amaro, e poi con zucchero a velo.

Deve restare piuttosto umida all'interno





le mie varianti:
- niente amaretti, che ho sostituito con altri biscotti, ed in totale ne ho usati 600 g
- niente pezzi di cioccolato fondente, ho cercato di risparmiare qualche caloria...
- 3 cucchiaioni di cacao amaro, per farla bella scura...
- ho usato 3 cucchiai (poco) di liquore Sassolino (liquore all'anice di Sassuolo-Modena)
- spolverizzata con solo (tantoooo!!) zucchero a velo (se si fosse sformata avrei voluto ricoprirla di glassa al cioccolato ma... purtroppo...)


credo sia tutto :)






e come sempre...
Sara sia lodata :D

10 commenti:

katty ha detto...

a me sembra deliziosa!! un pezzetto gradirei volentieri!!baci!!

Nanny ha detto...

Posso passare per una fetta?

marsettina ha detto...

mi sembra sia venuta proprio bene

Luciana ha detto...

Mi piacciono tantissimo le torte con gli amaretti, copio la tua ricetta, la proverò :-)
Ciao e buon w.e.

ღ Sara ღ ha detto...

ihihih ma che meraviglia Sere!!! ti è venuta benissimo!!!!
mi hai fatto venir voglia di rifarla XD

ottime le varianti, le proverò al più presto!!!

Buon week end (speriamo sia di sole!!!)

bacini bacini!!!

Sere ha detto...

grazie a tutte belle bimbe! :)
una fettina (solo virtuale ahimé) per tutte!!

e un bacione :*

Micaela ha detto...

sei troppo brava!! i tuoi dolci svuotadispensa-frigo sono sempre i più buoni!!! complimenti anche per le foto!

-bleach- ha detto...

bella bella!!!hai valorizzato alla grande quelle pseudodigestive^^

Mary ha detto...

che buona ed è venuta anche molto bene!

Sere ha detto...

grazie davvero a tutte, soprattutto per il complimento sulle foto, ci tengo parecchio :*